Sony Cinema Line FX3: una comoda videocamera professionale
Novità e trendFoto + Video

Sony Cinema Line FX3: una comoda videocamera professionale

David Lee
Zurigo, il 23.02.2021
Traduzione: Leandra Amato
Con l'FX3, Sony combina la linea di camcorder professionali e le fotocamere Alpha. Il risultato: un dispositivo compatto che non compromette la qualità video e il tempo di registrazione.

Sony presenta oggi l'FX3. Questa videocamera fa parte della Sony Cinema Line, una linea di prodotti specifica per la produzione cinematografica professionale, che comprende anche la FX6. Con i suoi 715 grammi, l'FX3 è l'unità più piccola, più leggera e più conveniente della linea Cinema. Utilizza lo stesso attacco per obiettivo delle fotocamere Sony Alpha.

L'FX3 ha molto in comune con la Sony Alpha 7S III, come il sensore o il menu di navigazione. Allo stesso tempo, offre funzioni video professionali che non si trovano ancora nella linea Alpha. Anche se da lontano sembra una macchina fotografica, l'FX3 è chiaramente un camcorder. Si possono anche scattare foto, ma il funzionamento e le caratteristiche sono pensate per i video.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Nell'immagine qui sopra si possono vedere tre filettature aggiuntive da 1/4 di pollice per un facile collegamento degli accessori. Ci sono altre due filettature sui due lati. Dove si trova il pulsante di scatto, c'è un bilanciere dello zoom già noto dalle fotocamere compatte. Con un obiettivo compatibile, questo ti permette di zoomare in modo uniforme. Il pulsante per la registrazione video e il joystick per selezionare il campo da focalizzare si trovano sulla parte superiore. Se la registrazione è in corso, questo è visibile da tutti i lati da due LED di controllo rossi. Le luci possono essere spente se disturbano.

Stabilizzazione dell'immagine anche a posteriori

Il corpo contiene lo stesso sensore della Sony Alpha 7S III e della FX6, che offre 10.2 megapixel in formato 16:9. Con la bassa risoluzione, il sensore retroilluminato raggiunge un'alta sensibilità alla luce (fino a 409 600 ISO).

L'FX3 ha uno stabilizzatore d'immagine integrato. Inoltre, i movimenti di stabilizzazione sono registrati fino a 60 fps e memorizzati come metadati: questo permette la stabilizzazione dell'immagine anche a posteriori. Si può fare, per esempio, nel software gratuito di Sony Catalyst Browse. Puoi selezionare la forza della stabilizzazione. Tuttavia, più stabilizzazione significa anche una riduzione della sezione dell'immagine.

Lo stabilizzatore d'immagine distingue l'FX3 dall'FX6. Per questo, l'FX3 manca dei filtri ND integrati.

4K illimitato a 60 fps grazie al sistema di raffreddamento

Con il 4K sono possibili fino a 120 fps; con Full HD fino a 240 fps. Fin qui, è quasi tutto come nella A7S III, ma c'è una differenza importante: a 60 fps, puoi registrare indefinitamente senza che la telecamera si surriscaldi. Per la dissipazione del calore, l'FX3 ha delle fessure di ventilazione tra il case e lo schermo e anche una ventola, ma nella maggior parte dei casi non ha bisogno di funzionare. Può essere impostato in modo da spegnersi mentre una registrazione è in corso e poi espellere l'aria calda dal case durante le pause in mezzo.

Nonostante le aperture per la dissipazione del calore, il case è a prova di polvere e schizzi.
Nonostante le aperture per la dissipazione del calore, il case è a prova di polvere e schizzi.

Ingressi per microfoni professionali

La fornitura include una maniglia audio. Da un lato viene utilizzata per le registrazioni a mano da una posizione bassa, dall'altro offre ingressi audio aggiuntivi: due slot combinati per XLR o jack da 6,3 mm e uno per jack da 3,5 mm. I tre quadranti possono essere utilizzati per controllare il livello senza dover fare una deviazione nel menu. La maniglia è montata sul pattino accessorio con due viti. Ha tre filettature da 1/4 di pollice per montare altri accessori.

Controlli di ingresso separati per tutti e tre gli ingressi.
Controlli di ingresso separati per tutti e tre gli ingressi.

Altre specifiche

  • Sono disponibili entrambi i codec H.264 e H.265
  • Campionamento 4:4:2 con 10 bit, uscita RAW con 16 bit via HDMI
  • Autofocus dell'occhio e del viso, velocità di messa a fuoco e impostazioni di sensibilità
  • Profilo colore S-Cinetone come per l'FX9 e l'FX6. Questo dovrebbe permettere un look coerente e cinematografico evitando molto lavoro di color grading.
  • S-Log3/S-Gamut3, S-Gamut3.Cine

La Sony FX3 dovrebbe essere disponibile all'inizio di marzo 2021. Il prezzo di vendita consigliato da Sony Svizzera è di 4999 franchi. In Germania, il prezzo di vendita consigliato è di 4699 euro.

Cinema line FX3 (10.20Mpx, 120p)
4999.–
Sony Cinema line FX3 (10.20Mpx, 120p)

A 17 persone piace questo articolo


David Lee
David Lee

Senior Editor, Zurigo

Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo.

Foto + Video

Segui gli argomenti e ricevi aggiornamenti settimanali per i tuoi interessi


Potrebbero interessarti anche questi articoli