Cuffie wireless Playstation alla prova: indossate ... e prese a cuore
Test del prodotto

Cuffie wireless Playstation alla prova: indossate ... e prese a cuore

Martin Jud
3.4.2024
Traduzione: tradotto automaticamente

Le nuove cuffie over-ear Pulse Elite di Sony sono comode da indossare fin dal primo momento. Il suono è altrettanto convincente fin dal primo minuto. Quello che non mi piace è che non posso controllare le connessioni Bluetooth direttamente sulle cuffie.

Dopo le cuffie in-ear "Pulse Explore", le cuffie over-ear "Pulse Elite" sono il secondo prodotto di Sony dotato dello standard proprietario "Playstation Link" oltre al Bluetooth. Entrambi sono destinati principalmente ai giocatori. PS-Link è una trasmissione del suono (PS5 surround) senza perdite e quasi priva di latenza tramite radio a 2,4 GHz. Lo standard può essere utilizzato con Playstation 5, Playstation Portal, PC e Mac.

Per godere del suono del link, non devi fare altro che collegare l'adattatore USB incluso al dispositivo finale desiderato. Con un'eccezione: il palmare PS Portal, che funge da "estensione della Playstation 5", è l'unico dispositivo che ha integrato la tecnologia Link e non richiede il dongle. Tra l'altro, Sony non è l'unica ad avere adattatori USB di questo tipo: anche altri produttori si affidano da tempo alla radio a 2,4 GHz per offrire una buona qualità del suono senza ritardi.

  • Test del prodotto

    Sony Pulse Explore alla prova: interessanti solo per i gamer

    di Martin Jud

Tutto funziona perfettamente con le cuffie Elite fin dall'inizio. Per prima cosa, le collego alla Playstation 5 per installare l'ultimo firmware. Poi le collego anche al mio smartphone e gioco ai videogiochi di "Tiny Tina's Wonderlands" con le cuffie accese. Mentre sparo agli scheletri con la balestra, non solo mi godo il suono surround del gioco, ma anche la colonna sonora stereo fornita dal mio smartphone. La cosa più ingegnosa di questo prodotto è che può essere riprodotto da due fonti simultaneamente. Tuttavia, non tutti i prodotti sono in grado di offrire un suono surround, ma anche la colonna sonora del mio smartphone. Ciononostante, non è tutto oro quel che luccica: il più grande svantaggio di queste cuffie lo conoscevo già alla prova delle Explore in-ear: Le connessioni Bluetooth non possono essere controllate direttamente sulle cuffie. Almeno mi sono stati risparmiati gli altri problemi che ho avuto con le in-ear. (All'inizio non si adattavano bene ed erano anche scomode fino a quando non ho trovato una soluzione).

Cosa ottieni: Sony Pulse Elite in sintesi

Sony fornisce le sue ultime cuffie wireless per i giocatori con un adattatore USB Playstation Link, un cavo USB e una staffa di ricarica. Puoi avvitarlo alla parete per riporre le cuffie quando non le usi e ricaricarle allo stesso tempo. Sotto la staffa delle cuffie ci sono dei contatti e la staffa di ricarica ha una porta USB-C accanto.

Oltre alle cuffie, nella confezione sono inclusi un adattatore USB PS-Link, un cavo USB e la staffa di ricarica qui raffigurata.
Oltre alle cuffie, nella confezione sono inclusi un adattatore USB PS-Link, un cavo USB e la staffa di ricarica qui raffigurata.
Fonte: Martin Jud

Se preferisci ricaricare direttamente con una presa USB-C, c'è una porta corrispondente accanto alla cuffia destra. Accanto c'è anche una connessione jack da 3,5 mm per le sorgenti cablate. Tuttavia, non è incluso il relativo cavo. Sulla destra sono presenti anche i pulsanti del volume e un pulsante combinato di accensione e connessione. Tuttavia, i pulsanti del volume servono solo per le connessioni Playstation Link.

Pulsanti del volume, porta USB-C, porta jack da 3,5 mm e pulsante di accensione/connessione
Pulsanti del volume, porta USB-C, porta jack da 3,5 mm e pulsante di accensione/connessione
Fonte: Martin Jud

Sul lato sinistro c'è un microfono retrattile con cancellazione del rumore integrata e tasto mute.

Il microfono è retrattile e dispone di un tasto mute.
Il microfono è retrattile e dispone di un tasto mute.
Fonte: Martin Jud

Traendo lo sguardo dall'aspetto esteriore, l'auricolare offre le seguenti specifiche a colpo d'occhio:

  • Driver magnetici planari, progettati per fornire un suono dettagliato con bassi chiari e una bassa distorsione
  • Tecnologia Playstation Link in grado di fornire un suono senza perdite e a bassa latenza da PS5, PS Portal, PC o Mac
  • Bluetooth 5.0 per connetterti al tuo smartphone o ad altri dispositivi (codec AAC)
  • La connettività a doppio dispositivo ti permette di giocare e di effettuare chiamate allo stesso tempo. Oppure puoi ascoltare la musica dal tuo smartphone in aggiunta all'audio di gioco della console.

La batteria integrata dovrebbe durare fino a 20 ore. Almeno questo è quello che c'è scritto sulla confezione. Sulla home page di Playstation, invece, l'azienda afferma che la batteria dura fino a 30 ore. Un'affermazione molto confusa. Secondo la mia esperienza, quando sono collegato a due sorgenti contemporaneamente, la durata è di circa 20 ore. Dato che non ho trascorso abbastanza tempo con una sola fonte collegata alla prova, non posso fornire una stima.

Se hai bisogno urgentemente di energia, puoi continuare ad ascoltare per circa due ore dopo dieci minuti di ricarica, secondo la homepage. Per me, dieci minuti di ricarica sono sufficienti per circa un'ora e mezza con due sorgenti attive contemporaneamente.

Cosa non c'è: Mancano il controllo Bluetooth e l'applicazione per smartphone

Sony dispone di un'applicazione per le sue cuffie Bluetooth, in cui puoi regolare il suono utilizzando, ad esempio, un equalizzatore. Tuttavia, questa applicazione non funziona con le Pulse Explore

Posso convivere con questa situazione. Tuttavia, mi manca la possibilità di controllare il dispositivo Bluetooth tramite le cuffie. Se voglio cambiare il volume o saltare un brano, posso farlo solo dal mio smartphone. I pulsanti del volume sulle cuffie servono solo per il collegamento. Anche funzioni come la modalità trasparenza o la cancellazione attiva del rumore (ANC) non sono incluse. Trattandosi di cuffie over-ear con cuscinetti ben aderenti, sono in qualche modo isolate dall'esterno anche senza ANC.

Come si sentono le cuffie e quanto è bello il suono

Quando le indossi, i cuscinetti in pelle artificiale si sentono come il silicone sulla pelle delle orecchie. Questa è una novità per me, che sono abituato a una sensazione di pelle più resistente. Tuttavia, non è sgradevole. Al contrario, non sono né troppo duri né troppo morbidi, sigillano bene tutto il perimetro e racchiudono le orecchie senza premere in modo fastidioso. Inoltre, posso indossarle per ore anche con gli occhiali da vista senza che le aste mi intralcino.

Sono soddisfatto anche del fatto che le cuffie siano state indossate per ore.

Sono soddisfatto anche dell'archetto gommato, che si adatta automaticamente alle dimensioni della mia testa quando le indosso. Questo mi evita di dover adattare manualmente le cuffie al mio cranio. Mi dimentico di indossare le cuffie pochi minuti dopo averle indossate perché si adattano così bene e, ovviamente, grazie al mondo del gioco e al suo suono. Tuttavia, quando mi alzo dal divano per fare il tifo, mi rendo conto che le cuffie non sono fatte per lo sport o per l'headbanging. Sono un po' troppo poco flessibili per questo: la fascia rimbalza leggermente e produce un rumore ovattato e fastidioso. Lo sento anche quando salgo le scale.

La fascia gommata sotto l'archetto si adatta automaticamente alla tua testa quando le indossi.
La fascia gommata sotto l'archetto si adatta automaticamente alla tua testa quando le indossi.
Fonte: Martin Jud

Quando ascolto musica, di solito mi siedo o mi sdraio sul divano. Se chiudo gli occhi e mi concentro sul suono, il suono delle Pulse Elite è molto simile a quello delle in-ear Pulse Explore. Il suono è potente, dettagliato e bilanciato, e non mancano nemmeno i bassi. Tuttavia, percepisco i primi e i secondi violini, i violoncelli, i contrabbassi, i flauti, gli oboi, i fagotti... i corni, i tromboni, le trombe e le percussioni con le Pulse Elite un po' più differenziate. In realtà non ascolto musica classica per la maggior parte del tempo. Ma anche i sintetizzatori, le voci, le linee di basso e simili sono convincenti su tutta la linea. Anche i riff di chitarra e i bassi sono convincenti.

Anche se l'audio è solo stereo, mi sembra già di essere al centro di tutto.

Godere del suono surround senza ritardi

Ho installato Plex sulla mia PS5 per godermi serie e film con il suono surround. Le cuffie Playstation si comportano altrettanto bene delle mie ormai un po' datate cuffie surround wireless Sony MDR-HW700DS 9.1. Alla prova del 2018 le ho descritte come un eargasmo. E sì, questo vale anche per le Pulse Elite, anche se il suono è leggermente diverso.

  • Test del prodotto

    Cuffie surround wireless 9.1: l'eargasm al massimo grazie alle "Sony MDR-HW700DS".

    di Martin Jud

Quando uso il Pulse Elite per giocare, non solo posso godere di un suono surround, ma anche di una bassa latenza grazie alla tecnologia link. Non noto alcun ritardo tra l'immagine e il suono, anche nei giochi con tempi di risposta brevi. In questo caso, la radio a 2,4 GHz è chiaramente superiore al Bluetooth in termini di velocità di trasmissione dei dati. Per quanto riguarda l'audio surround, non solo offre un'atmosfera migliore, ma mi permette anche di riconoscere più rapidamente gli avversari nei giochi. Soprattutto quelli che si avvicinano da una direzione esterna al campo visivo. Si riconoscono e si dirigono attraverso i rumori dei passi, l'ansimare o qualcosa di ancora più inquietante.

Nella Playstation 5
Nella Playstation 5

Un altro vantaggio del Playstation Link rispetto al Bluetooth è rappresentato dalle opzioni di personalizzazione del suono. Da un lato, puoi attivare l'audio surround nelle impostazioni della PS5 alla voce "Suono > audio 3D per cuffie" e personalizzarlo in base al tuo udito con i profili. Dall'altro lato, ora c'è anche un equalizzatore, che puoi trovare nelle impostazioni audio del Centro di controllo. Un tocco di classe che, anche con poche bande, è una vittoria.

Se vuoi goderti l'audio 3D con un PC, puoi fare lo stesso anche lì - e con tutte le altre cuffie: utilizza un software come Dolby Access, che crea un suono surround virtuale per le tue orecchie.

Come è ingegnosa la connessione simultanea con due dispositivi

Oltre al suono, la cosa migliore delle cuffie Pulse Elite per me è che posso collegarle sia tramite Playstation Link che tramite Bluetooth. E allo stesso tempo. Lo uso soprattutto per i giochi che non sto giocando ai videogiochi per la prima volta. Imposto il volume della musica a 0 nelle opzioni del gioco e lo sostituisco con qualsiasi suono io abbia voglia di ascoltare.

A parte questo, il sistema può essere collegato sia al Playstation Link che al Bluetooth.

A parte questo, è anche pratico poter telefonare mentre si gioca. La qualità del microfono è migliore rispetto alle cuffie Pulse Explore. In quell'occasione avevo criticato il fatto che i bassi fossero un po' deboli. Con le Pulse Elite, la mia voce suona all'incirca come nella vita reale. Un'altra caratteristica pratica del microfono è che può essere esteso nella posizione desiderata davanti alla bocca e filtra relativamente bene il rumore ambientale.

In breve

Altamente raccomandato per i giocatori

Se stai cercando delle cuffie per un audio surround di gioco (quasi) senza ritardi, le Pulse Elite di Sony sono la scelta perfetta. Non solo hanno un suono fantastico, ma si adattano anche comodamente e racchiudono l'orecchio senza pizzicare. Il fatto che possano essere collegate via cavo o Bluetooth, oltre al nuovo standard Playstation Link (per PS5, PS Portal, PC e Mac) è un grande vantaggio. La caratteristica che mi convince di più è che posso collegarmi con PS-Link e Bluetooth allo stesso tempo.

Se puoi fare a meno del controllo Bluetooth sulle cuffie, della cancellazione attiva del rumore e di un'app per smartphone, posso assolutamente consigliarti queste cuffie. Tuttavia, usale solo da sdraiato, seduto o camminando, perché l'archetto si muove leggermente anche quando ti muovi velocemente. Di conseguenza, sentirai un rumore ovattato e fastidioso quando salti in piedi, sali le scale o corri. Naturalmente, a causa della mancanza di protezione dagli spruzzi, non è adatto per attività sportive o atletiche, ma solo per gli e-sport.

Pro

  • Suono lossless (PS5 surround) con bassa latenza grazie al dongle USB. È incluso anche il Bluetooth.
  • Può riprodurre simultaneamente l'audio del tuo smartphone e di PS5/PS Portal o PC/Mac.
  • Fornisce un suono potente, equilibrato e differenziato con bassi sufficienti.
  • L'immagine sonora può essere perfezionata con l'equalizzatore PS5.
  • La qualità di registrazione del microfono è buona, il microfono può essere esteso e ritratto.
  • I cuscinetti morbidi offrono una buona tenuta e sono adatti anche a chi porta gli occhiali.

Contro

  • Non hanno la cancellazione del rumore, la modalità trasparenza e l'applicazione per smartphone.
  • Il dispositivo Bluetooth non può essere utilizzato con le cuffie.
  • Non è adatto a chi fa il casco, perché i movimenti a scatti fanno muovere leggermente l'archetto e questo si sente.
Immagine di copertina: Martin Jud

A 31 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

La mia musa ispiratrice si trova ovunque. Quando non la trovo, mi lascio ispirare dai miei sogni. La vita può essere vissuta anche sognando a occhi aperti.


Videogiochi
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Audio
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

Avatar