Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendFoto e video

Sony lancia un obiettivo grandangolare pronto per i video

David Lee
Zurigo, il 22.03.2022

Il nuovo obiettivo 16-35mm di Sony è meglio attrezzato per la registrazione video. Naturalmente, è anche adatto alla fotografia. L'ho provato brevemente.

Negli ultimi anni, le fotocamere a sistema mirrorless sono migliorate notevolmente, soprattutto nel settore video. Tuttavia, per beneficiare appieno di queste prestazioni, hai anche bisogno delle lenti giuste. Il Sony 16-35mm f/4.0 FE PZ è un tale obiettivo.

Con un'apertura di f/4, l'obiettivo non è particolarmente veloce. D'altra parte, misura poco più di 88 millimetri e pesa solo 353 grammi. Per confronto: l'obiettivo 16-35mm con f/2.8 pesa 680 grammi, l'equivalente di Canon 840 grammi.

Il precedente 16-35mm di Sony con f/4 è anche più pesante e manca delle caratteristiche che sono importanti per la registrazione video.

Zoom adatto al video

Lo zoom è vistosamente poco appariscente. È azionato da un motore, il che permette movimenti regolari nei video. La particolarità è che i motori lineari XD lavorano quasi in silenzio. Usano la stessa tecnologia dei motori di messa a fuoco silenziosi di Sony. Quando l'ho provato, all'inizio ho pensato che lo zoom non funzionasse. Perché non solo non c'era niente da sentire, ma nemmeno da vedere. L'obiettivo non si estende - gli elementi ottici si muovono all'interno del corpo. Il seguente video mostra un movimento di zoom - quello che si può sentire l'ho registrato con il microfono della telecamera.

Naturalmente, è anche possibile zoomare manualmente. L'anello dello zoom è il più grande dei due anelli. Trovo un po' difficile abituarsi al fatto che gli anelli sono proprio uno accanto all'altro - ho sbagliato alcune volte. Dopo poco tempo, però, sono diventato padrone degli anelli.

Von links nach rechts: Blendenring, Zoomring, Fokusring. Die Blende lässt sich mit dem Click-Schalter auf stufenlos stellen. Iris Lock sperrt den Wechsel von oder zu automatischer Blende.
Von links nach rechts: Blendenring, Zoomring, Fokusring. Die Blende lässt sich mit dem Click-Schalter auf stufenlos stellen. Iris Lock sperrt den Wechsel von oder zu automatischer Blende.

Messa a fuoco e apertura

Anche l'autofocus funziona rapidamente e silenziosamente. L'anello per esso gira facilmente, ma non troppo facilmente. Ruota indipendentemente dalla velocità di rotazione - in altre parole, un quarto di giro cambia sempre la messa a fuoco allo stesso modo.

Sony ha fatto sparire il respiro della messa a fuoco con questo obiettivo. Questo significa che la sezione dell'immagine non cambia quando cambia la messa a fuoco. Anche questo è importante, soprattutto per le registrazioni video.

Il terzo anello del mazzo è quello del diaframma. Qui, come in molti obiettivi Sony più recenti, il click stop può essere disattivato. Questo permette di cambiare il diaframma in modo continuo durante le riprese video. Un altro pulsante chiamato Iris Lock impedisce che la ghiera del diaframma venga involontariamente cambiata da automatica a manuale o viceversa.

FE PZ 16-35mm f/4 G Premium, E-Mount
1459.–
Sony FE PZ 16-35mm f/4 G Premium, E-Mount
1

L'obiettivo dovrebbe essere disponibile dall'inizio di maggio 2022.

A 9 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo. 


Foto e video
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader