Non sei connesso a internet.
Corporate logo
FotografiaNovità e trend 419

Photokina: novità Fujifilm nel medio formato

Alla Photokina, Fujifilm mostra la nuova fotocamera medio formato GFX50R e un prototipo della GFX 100 con «almeno» 100 megapixel. Presto saranno disponibili sul mercato anche nuovi obiettivi. Tuttavia, per Marcel Weber di Fujifilm Svizzera, questa non rappresenta la novità più grande.

Grande affluenza allo stand Fujifilm: tutti vogliono vedere, toccare e provare la nuova fotocamera medio formato GFX50R. Noi dobbiamo prima concordare dove poter girare il video. Davanti alla vetrina con l’intera line-up GFX troviamo un po’ di pace.

Il gruppo Fujifilm ha semplicemente triplicato la sua gamma di fotocamere medio formato, eppure Marcel Weber, Key Account Manager di Fujifilm Svizzera, pensa che la notizia più importante di Fujifilm sia qualcosa di completamente diverso, e cioè che Phase One supporterà in futuro le fotocamere medio formato Fujifilm con il convertitore raw Capture One.

Cosa c’è di così strabiliante? Anche Phase One produce fotocamere medio formato e ha quindi tenuto fuori altri produttori (Pentax, Hasselblad, Fujifilm) dal proprio convertitore raw. Ora, Phase One ha apparentemente deciso di fare un'inversione a U, aprendo Capture One anche alla concorrenza. Ma la cosa speciale qui è probabilmente che la notizia è arrivata come una sorpresa anche per gli addetti ai lavori, mentre le due fotocamere medio formato non sono del tutto inaspettate.

Fujifilm GFX 50R: una fotocamera quasi compatta

Le fotocamere a medio formato sono grandi, pesanti e costose. Ma rispetto ad altre fotocamere di questo genere, la GFX50R sembra quasi una fotocamera compatta e ne ha anche la forma.

Video Producer Manuel Wenk con la GFX 50R

È relativamente economica, leggera (755 grammi) e poco vistosa. Sottolineiamo «relativamente». Il fotografo di reportage Sandro Georgi ha provato la nuova fotocamera intensamente portandola con sé per due settimane in Tailandia. Racconta di aver fotografato gente senza guardare sempre la fotocamera. Il fatto che il mirino si trova sul lato piuttosto che in mezzo, come con la GFX 50S, ha anche permesso di comunicare meglio con le persone. Il fotografo non solo vede la sezione del mirino, ma si accorge anche di ciò che accade intorno.

Il prezzo di vendita consigliato per la Germania è di 4499 euro. Il prezzo esatto per la Svizzera non è ancora stato determinato, ma la nuova fotocamera sarà sicuramente molto più economica dei quasi 7000 franchi che attualmente occorrono per la GFX 50S. I «valori interni» della fotocamera non superano il modello precedente. Il sensore ha esattamente la stessa risoluzione della 50S con 51.4 megapixel, i valori ISO e le opzioni video sono sostanzialmente identici. Un piccolo miglioramento è dato dal display LCD, che nella 50R può essere ruotato in due assi. La fotocamera sarà disponibile da novembre 2018.

Adatto alla fotocamera medio formato, utilizzabile anche con una sola mano, arriva anche un obiettivo Pancake con distanza focale 50 mm (corrispondente a un’inquadratura di 40 mm in formato immagine piccolo). Dietro la vetrina si poteva vedere anche un mockup dell’obiettivo, ma altri dettagli come data di uscita, prezzo e peso sono ancora un mistero.

La bomba dei megapixel

Non si sa ancora quando uscirà la GFX 100. Fujifilm ha annunciato ufficialmente lo sviluppo e allo stesso tempo molti dettagli. Oltre alla risoluzione di 100 megapixel o forse un po' di più, la fotocamera è dotata di uno stabilizzatore d'immagine integrato, molto importante quando si hanno risoluzioni così elevate. Sarà in grado di gestire 4K (finora GFX ha offerto solo Full HD) a 10 bit di profondità di colore.

Immagine del prototipo: ecco come sarà la GFX 100

Il medio formato diventerà adatto alle masse?

Prezzi più bassi, dimensioni accettabili e processori sempre più veloci: i tempi lavorano per il medio formato. In futuro sarà probabilmente anche un'opzione per i fotografi amatoriali. Tuttavia, Marcel Weber sottolinea che il medio formato sarà sempre qualcosa di diverso dal formato 35mm. Non si tratta di concorrenza, bensì di un’alternativa. Almeno per i prossimi anni, entrambi i formati avranno i loro vantaggi e svantaggi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Nikon: sistema Z, robot stravaganti e un obiettivo con f/0.95
video
FotografiaNovità e trend

Nikon: sistema Z, robot stravaganti e un obiettivo con f/0.95

User

David Lee, Zurigo

  • Teamleader Thor
Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo.

4 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User dnotegen

Anfang 2011 hatte ich meine letzte Kamera gekauft. Die Olympus E-5. Damals eine der ersten wetterfesten Kameras auf dem Markt. Für Studioaufnahmen benutzte ich die Contax 645 mit einem Sinar Back. Als ich im 2014 auf längerer Reise war ging mir für die Oly das Wichtigste Objetiv kaput. Da ich zu diesem Zeitpunkt schon wuste das Oly seine DSLR Reihe nicht weiterführt habe ich mich entschieden meine Linse selber zu reparieren. Im Objektiv war eine Schraube abgebrochen die die Mechanik blockierte. Die Reparatur ist geglückt. Das Objektiv war zwar nicht mehr so gut wie vorher (Blende ging nicht mehr ganz auf und der Autofokus tat sich schwer). Aber für den rest meiner über 2 Jährigen Reise hat es genügt. Als ich im 2016 zurück in die Schweiz kamm war für mich klar das ich ein neues System brauche den in die alten wollte ich nicht mehr investieren. Ich wurde dann im 2017 von Freunden angefrag auf ihrer Hochzeit zu Fotografieren. Ich wusste dann das ich eine neue Kamera brauchen werde. Da Sony damals schon sehr viel und erfolgreich in die Spiegellosen Systeme invistierte war für mich klar das es eine Systemkamera wird. Nach vielen Testberichten lesen und Youtube Videos schauen habe ich mich entschieden. Ich habe mir die GFX 50S gegönnt. Als ich sie zum ersten mal benutzte war es wie eine Offenbarung. Ich war erstaunt wie viel sich in den letzten Jahren auf dem Markt getan hat. Fujifilm aht mit der GFX Reihe ein gutes Portfolio geschaffen das sehr überzeugt und den teuren Mittelformatmarkt aufrüttelt. Der Ansatz der 50R finde ich sehr gut auch die 100 ist genial und wird den Oberen Mittelformatmarkt durchschütteln. Um so lobenswerter ist es das PhaseOne da mitspielt. Ich werde selber auf der 50S bleiben (war ja genug teuer). Aber ich finde es toll das Fuji dieses neue System weiter ausbaut.

27.09.2018
User Captcha

3000 / 3000 Zeichen :P

27.09.2018
Rispondi
User xazax

Ab wann ist die 50R verfügbar?

27.09.2018
User dnotegen

Ab November 2018. Steht ja im Artikel.

27.09.2018
Rispondi