Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendFoto e video

Fujifilm lancia la veloce fotocamera X-H2S e il supertelefono

David Lee
Zurigo, il 31.05.2022

Fujifilm annuncia oggi la veloce fotocamera X-H2s e due nuovi obiettivi, uno dei quali è un super-teleobiettivo con una lunghezza focale da 150 a 600 millimetri.

La nuova Fujifilm X-H2S è destinata ai fotografi sportivi, d'azione e naturalistici, perché è progettata per la velocità. Le specifiche sono impressionanti: in modalità di scatto continuo raggiunge fino a 40 foto al secondo senza blackout e con autofocus a inseguimento. Con la velocità ancora elevata di 30 JPEG o 20 foto RAW al secondo, può mantenere la sua velocità per 1000 immagini senza interruzioni. In video, gestisce il 4K a 60 fotogrammi al secondo senza ritaglio. In modalità Hispeed, la fotocamera raggiunge addirittura 120 FPS in 4K e 240 FPS in Full HD.

Questo è possibile grazie alla combinazione di autofocus veloce, processore veloce e sensore veloce.

Sensore senza effetto rolling shutter

La risoluzione del sensore di nuova concezione è di 26,1 megapixel. Come sempre per Fujifilm, si tratta di un sensore X-Trans. La particolarità è che si tratta di un sensore impilato, che viene letto a 1/151 di secondo in modalità foto e a 1/180 di secondo in modalità video. In questo modo si riducono gli effetti di rolling shutter a un minimo appena visibile. Gli effetti rolling shutter sono distorsioni indesiderate dell'immagine che possono verificarsi durante i movimenti veloci perché l'immagine cambia mentre la fotocamera legge il sensore riga per riga.

Esistono già alcune fotocamere con sensori altrettanto veloci, come la Sony Alpha 9 II e la Alpha 1, la Canon R3 o la Nikon Z9, ma la stragrande maggioranza delle fotocamere ha ancora sensori molto più lenti, dove l'effetto rolling shutter può essere eliminato solo dall'otturatore meccanico. Tuttavia, non può essere utilizzato per i video, non è silenzioso e la velocità di scatto continuo è inferiore.

Autofocus e processore

La fotocamera calcola la messa a fuoco e l'esposizione 120 volte al secondo. Secondo Fujifilm, l'autofocus non solo è significativamente più veloce, ma riconosce anche meglio i soggetti. Anche il processore è nuovo e, oltre a una maggiore velocità, dovrebbe garantire una migliore risoluzione nella gamma ISO bassa e un minore rumore nella gamma ISO alta. Il tutto con un consumo energetico ridotto.

Altre caratteristiche

Il design è simile a quello del suo predecessore, la X-H1. L'H2S dispone anche di un secondo LCD sulla parte superiore, di un'ampia impugnatura che lo rende adatto a obiettivi pesanti e di una struttura generalmente robusta. È dotato di uno scatto video separato. Il punto di pressione del pulsante di scatto è stato migliorato per facilitare la distinzione tra la pressione a metà e quella completa.

Lo stabilizzatore d'immagine integrato compensa fino a sette livelli di esposizione e, secondo Fujifilm, è un nuovo sviluppo.

Il mirino OLED ingrandisce di 0,8x e raggiunge una frequenza di aggiornamento di 120 fps. La risoluzione è di 1600×1200 pixel. La fotocamera può anche registrare video a 6,2K/30p. Offre il formato 4:2:2 a 10 bit e supporta il codec Apple ProRes 422 HQ, tra gli altri.

I due slot per le schede sono slot combinati in cui è possibile inserire sia schede SD che schede CFexpress di tipo B.

La nuova Fujifilm X-H2S dovrebbe essere disponibile a partire da luglio 2022.

Corpo X-H2S (26.16 Mpx, APS-C / DX)
2449.–
Fujifilm Corpo X-H2S (26.16 Mpx, APS-C / DX)
3

Nuove lenti

Da luglio 2022 sarà disponibile anche un super teleobiettivo con una lunghezza focale da 150 a 600 millimetri. Ciò corrisponde a un campo d'immagine di circa 225-900 millimetri in formato full-frame. La velocità varia da f/5,6 a f/8. Con lo stabilizzatore d'immagine integrato, il fotografo può esporre fino a cinque stop in più. Il motore di messa a fuoco è veloce, silenzioso e preciso, scrive Fujifilm.

L'obiettivo è compatibile con i teleconvertitori 1,4x e 2x di Fujifilm. Pesa 1605 grammi.

Fujinon XF 150-600mm F5.6-8 R LM OIS WR
1893.–
Fujifilm Fujinon XF 150-600mm F5.6-8 R LM OIS WR
3

Il modello "XF18-120 mm F4 LM PZ WR" non arriverà prima di settembre 2022. L'abbreviazione PZ sta per Power Zoom, ovvero per un meccanismo di zoom motorizzato. In questo modo è possibile girare video con uno zoom stabile. Pratico anche per le registrazioni video: La sezione dell'immagine non cambia quasi mai durante la messa a fuoco e l'intensità luminosa rimane costante a f/4 durante lo zoom.

XF 18-120mm F4 WR
Nuovo
949.–
Fujifilm XF 18-120mm F4 WR

Fujifilm annuncia anche lo sviluppo di tre nuovi obiettivi, per i quali non è ancora stata annunciata una data di uscita:

  • XF56mm F1.2: una lunghezza focale fissa di 56 millimetri con velocità f/1.2 e la massima qualità d'immagine. Convertito in full frame, l'angolo di campo è circa lo stesso di un tipico obiettivo 85 per ritratti.
  • XF30mm F2.8 R Macro: Il nome dice tutto: un obiettivo macro con una lunghezza focale di 30 mm e una velocità di f/2,8. Dovrebbe essere compatto e leggero e quindi adatto anche come obiettivo standard per ritratti, paesaggi, ecc.
  • XF8mm F3.5: un obiettivo ultragrandangolare compatto.

A 27 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo. 


Foto e video
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader