Una sedia da ufficio che si concentra di nuovo sull'essenziale
Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendUfficioB2BMobili

Una sedia da ufficio che si concentra di nuovo sull'essenziale

Pia Seidel
Zurigo, il 20.06.2022

Per progettare una sedia per il futuro, il produttore svizzero di mobili per ufficio Giroflex ha guardato al passato. Il risultato è morbido come una nuvola, ergonomico e allo stesso tempo bello da vedere.

"Dov'è stato tutto questo tempo?", mi chiedo quando vedo per la prima volta il "Giroflex 150" al Salone del Mobile di Milano. La sedia è un ibrido tra un tavolo da pranzo e una sedia da ufficio. Uno che finalmente non è così goffo, artificiale e senza amore come la maggior parte dei modelli sul mercato. La risposta alla mia domanda è: c'è sempre stata. In occasione del suo 150° anniversario, il marchio svizzero ha scavato negli archivi e reinterpretato un vecchio design.

Neu aufgelegt: Der «Giroflex 150» gleicht einem Klassiker.
Neu aufgelegt: Der «Giroflex 150» gleicht einem Klassiker.

Mi piacerebbe provarla subito nel mio ufficio, proprio come la sedia da ufficio Capisco o Trendoffice. Ma prima deve bastare una prima impressione.

Uno sguardo al passato

La sedia da scrivania "Giroflex 150" è il risultato di una collaborazione tra Giroflex, lo studio di design svizzero Big-Game e lo specialista giapponese della lavorazione del legno Karimoku New Standard (KNS). Si ispira alla serie di sedie da ufficio in legno "Holson", progettate dal designer tedesco Arno Votteler per Giroflex negli anni Cinquanta. Big-Game ne è rimasto particolarmente colpito perché "ogni punto di contatto importante dell'Holson è in legno e sagomato per un comfort ottimale. Era una sedia chiaramente progettata per durare, realizzata con materiali che sono invecchiati con grazia nel tempo".

Queste qualità, unite a nuove caratteristiche, dovevano essere combinate nel progetto "Giroflex 150". Ecco perché Big-Game ha collaborato con KNS, uno dei suoi partner di lunga data, specializzato in falegnameria giapponese. Il team di KNS ha utilizzato il legno di giovani e snelli alberi considerati rifiuti e lo ha trasformato in un materiale adatto alla costruzione di mobili grazie a una tecnologia appositamente sviluppata.

Der «Giroflex 150» entsteht aus junger japanischer Eiche, die für gewöhnlich nicht als Möbelmaterial gilt.
Der «Giroflex 150» entsteht aus junger japanischer Eiche, die für gewöhnlich nicht als Möbelmaterial gilt.
Die einzelnen Teile sind nahtlos miteinander verbunden.
Die einzelnen Teile sind nahtlos miteinander verbunden.
Alle Kanten sind abgerundet und samtig weich.
Alle Kanten sind abgerundet und samtig weich.

Prima impressione: meno è meglio

Sebbene mi aspetti che il legno sia duro e che la sedia sia immobile quando mi siedo per la prima volta per provarla, è vero il contrario. La "qualità high-touch", come la definisce il produttore, rende la superficie morbida come la seta e mi dà la sensazione di sedermi sulle nuvole. A parte la molla a gas per regolare l'altezza della seduta, Big-Game ha progettato "Giroflex 150" senza le opzioni di regolazione tipiche delle moderne sedie da ufficio. Invece, uno speciale meccanismo fa sì che la sedia di legno mi sembri tutt'altro che rigida quando mi muovo. "C'è un punto di ribaltamento sotto il sedile e un altro sotto lo schienale che utilizza il peso del corpo di chi si siede per creare equilibrio e adattarsi alle diverse posizioni del corpo", mi spiega il rappresentante del marchio sul posto.

Dank Kipppunkten reagiert das Designstück auf Bewegungen der Sitzenden.
Dank Kipppunkten reagiert das Designstück auf Bewegungen der Sitzenden.
Ausserdem ist der Stuhl höhenverstellbar.
Ausserdem ist der Stuhl höhenverstellbar.

Oltre alla sensazione di comodità della seduta, mi piace l'aspetto naturale del "Giroflex 150". Fa la sua bella figura in un ambiente di lavoro come l'ufficio open space, ma la fa ancora meglio a casa. Grazie al suo design semplice, può essere accostato alle normali sedie del tavolo da pranzo senza sembrare un corpo estraneo. Perfetta se non si dispone di una postazione di lavoro separata e si vogliono ottenere i vantaggi di una sedia ergonomica. Un design che mi è mancato in tutti questi anni. In realtà, ho sempre pensato che tutto torna di moda. Ma mi fa piacere che il collaudato venga riproposto anche nel settore dell'arredamento.

Ausstellung: Gallery Assab One, Milan Designweek 2022
Ausstellung: Gallery Assab One, Milan Designweek 2022

PS: Poiché la sedia sarà disponibile solo in edizione limitata, se vi piace come a me dovete essere veloci. Sarà prodotto solo 150 volte e può essere preordinato qui.

A 88 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»
– Albert Einstein


Ufficio
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

B2B
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Mobili
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader