Le etichette ecologiche e di sostenibilità dividono i sessi
Dietro le quinteSostenibilità

Le etichette ecologiche e di sostenibilità dividono i sessi

Alex Hämmerli
Zurigo, il 23.11.2020
Traduzione: Sanela Dragulovic

Un cliente su tre di digitec e Galaxus presta molta attenzione alle etichette ecologiche o di sostenibilità, soprattutto quando si tratta di alimentari e abbigliamento. Nel caso di orologi, gioielli e sex toy, invece, i marchi di qualità sono di minor interesse. Le donne e gli abitanti della Svizzera romanda si sentono particolarmente impegnati a favore della sostenibilità.

Max Havelaar, der blaue Engel, MSC, FSC o Energy Star: esistono molti marchi di qualità che contraddistinguono i prodotti sostenibili e rispettosi dell’ambiente. Ma i consumatori prestano attenzione a questi label quando fanno i loro acquisti? Se sì: per quali prodotti? Con quale frequenza acquistano prodotti con etichette ecologiche e di sostenibilità? E quanto sono disposti a spendere di più?

Per rispondere a queste domande, i due negozi online digitec e Galaxus hanno intervistato 1980 clienti. Il 32% degli intervistati erano donne e il 68% uomini. Il rapporto tra i sessi si spiega con il fatto che la maggior parte degli uomini fa acquisti su digitec, shop specializzato in elettronica. Il 70% degli intervistati vive nella Svizzera tedesca, il 25% nella Svizzera francese e il 5% in Ticino, percentuali che rappresentano anche le diverse lingue nazionali. Il 61% ha anche un diploma di istruzione superiore, ad esempio università, scuola universitaria professionale o scuola specializzata superiore. Le persone con un livello di istruzione superiore sono rappresentate in modo sproporzionato nel sondaggio.

Due su dieci ignorano le etichette

Quasi un terzo degli intervistati presta attenzione o addirittura molta attenzione ai marchi di qualità. Un numero simile ha dichiarato di essere «abbastanza» o «molto disposto» a pagare di più per tali prodotti. Dall'altra parte, il 18% non ne è minimamente toccato e il 14% non è disposto a pagare di più per prodotti sostenibili.

Ci sono grandi differenze tra i sessi: la decisione di acquisto di quasi quattro donne su dieci dipende fortemente o molto fortemente dal fatto che un prodotto abbia un'etichetta ecologica o di sostenibilità. Per il sesso maschile siamo a meno di tre su dieci. L'istruzione influisce poco sulla decisione.

Tra la Svizzera tedesca e la Svizzera francese vi è un divario per quanto concerne le etichette ecologiche e di sostenibilità; infatti, quattro romandi su dieci sono attenti o molto attenti alle etichette, mentre nella Svizzera tedesca la cifra si attesta a meno di tre su dieci. Per il Ticino non è possibile giungere a conclusioni rappresentative.

Le etichette spiccano soprattutto tra i prodotti alimentari e meno tra i sex toy

I clienti di digitec e Galaxus osservano le etichette ecologiche e di sostenibilità soprattutto nei prodotti alimentari: quasi la metà degli intervistati dichiara che i marchi di qualità influiscono sulla loro decisione di acquisto. Un quarto degli intervistati presta, inoltre, attenzione durante l’acquisto di vestiti e scarpe, elettrodomestici e cosmetici alla provenienza e all'efficienza energetica dei prodotti. I marchi di qualità, invece, non vengono considerati per prodotti erotici, orologi, gioielli, attrezzi e accessori sportivi. Il motivo può essere ricondotto al fatto che questi gruppi di prodotti non vantano marchi rinomati.

I clienti di digitec e Galaxus considerano la tutela dell'ambiente come il criterio più importante per i marchi ecologici e di sostenibilità, seguito dagli standard sociali e dal benessere degli animali.

Due uomini su dieci non acquistano mai prodotti sostenibili

Un quarto degli intervistati ha dichiarato di acquistare frequentemente o molto frequentemente prodotti con un'etichetta ecologica o di sostenibilità. Un terzo lo fa di tanto in tanto. E un altro terzo acquista raramente o molto raramente prodotti con un marchio di sostenibilità. Gli uomini, in particolare, sono poco sensibili ai prodotti sostenibili.

La decisione di acquistare è fortemente correlata alla fiducia che gli intervistati ripongono nelle etichette ecologiche e di sostenibilità: le donne sono più fiduciose rispetto agli uomini, inoltre, gli abitanti della Svizzera francese sono più propensi a farlo rispetto agli svizzeri tedeschi. Lo stesso vale per l'istruzione: le persone con un'istruzione superiore hanno più fiducia nei marchi sostenibili rispetto alle persone con un’istruzione inferiore.

Per migliaia di prodotti disponibili su digitec e Galaxus le informazioni sulla sostenibilità e i label corrispondenti sono già presenti. I clienti trovano le informazioni nelle specifiche, ad es. per questa carta per stampante o per questo caffè. Le informazioni mancanti vengono costantemente aggiornate da digitec e Galaxus in collaborazione con i fornitori e i produttori.

Grafici: Made with Flourish.

A 26 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar
Alex Hämmerli
Senior Public Relations Manager
alex.haemmerli@digitecgalaxus.ch

Presso Digitec Galaxus sono responsabile per lo scambio di informazioni con giornalisti e blogger. Le buone storie sono la mia passione; per questo mi tengo sempre aggiornato.


Sostenibilità
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader