La Canon EOS R5 può registrare in 8K, ma io no

La Canon EOS R5 può registrare in 8K, ma io no

David Lee
Zurigo, il 24.09.2020
Traduzione: Leandra Amato
La nuova fotocamera mirrorless di Canon è in grado di registrare video con risoluzione 8K. È davvero necessario? No. Ma potrei averne bisogno, se lo volessi? Anche in questo caso la risposta è no.

Attualmente sto testando la Canon EOS R5. La sua caratteristica più sorprendente è la possibilità di registrare video in 8K. Ma presto scopro che non posso testare davvero questa caratteristica eccitante.

Corpo EOS R5 (45 Mpx, Full frame / FX)
Cash‐back
Showroom
4479.–Cashback 500.–
Canon Corpo EOS R5 (45 Mpx, Full frame / FX)

Primo problema: la registrazione

Si avvia già quando premo il pulsante Record. Anche la scheda SD più veloce non è abbastanza veloce per registrare continuamente le gigantesche quantità di dati. Per essere più precisi, può farlo solo nella peggiore qualità di registrazione – cioè IPB. I livelli di qualità All-I e RAW non sono possibili con SD. Vanno bene solo con una scheda di memoria di tipo CFexpress.

Quindi mi procuro una CFexpress. Più precisamente: CFexpress tipo B, perché esiste anche il tipo A, e ha un design diverso. La più economica costa attualmente 275 franchi / 279 euro. Più uno straccio per il lettore di schede.

I 256 GB della scheda sono sufficienti per 13 minuti in formato RAW. A 20 minuti, però, devo comunque fermarmi, perché altrimenti la telecamera si surriscalda.

IPB, All-I e RAW

Ecco alcuni dettagli sui livelli di qualità:

con RAW, come per il formato fotografico RAW, i dati grezzi del sensore vengono letti e memorizzati. Questa è la qualità massima ed esiste solo in 8K, perché questa è la risoluzione originale del sensore. Gli altri livelli di qualità sono disponibili anche per 4K e Full HD.

All-I comprime i singoli fotogrammi del video. Ogni immagine catturata viene salvata completa come immagine. Ciò significa che ogni immagine è un key frame (o fotogramma chiave), chiamato anche I-frame.

Questo non è il caso di IPB. Qui solo un'immagine su tre viene salvata completamente come key frame. Le due immagini intermedie (P-frame e B-frame) vengono calcolate dalla differenza tra le immagini complete memorizzate. Ciò consente di risparmiare spazio di archiviazione, ma rende meno flessibile l'editing video.

Per il P-frame, la differenza viene calcolata dal fotogramma precedente, per il B-frame dal fotogramma precedente e da quello successivo.

1557de2784161fa9d4c0a249d095eb08359deda32b0e9515da2439c2a4235deb

Secondo problema: lo schermo

Se avessi già la mia scheda CFexpress, ora potrei registrare 8K in alta qualità. Ma segue già il prossimo problema: ho bisogno di uno schermo con risoluzione 8K.

Il mio schermo non può nemmeno visualizzare 4K. Come posso avere uno schermo 8K? La risposta: non posso. Gli schermi 8K esistono, ma nessuno di essi raggiunge la risoluzione della Canon R5. Infatti, 8K non è uguale 8K.

Con 8K si comporta in linea di principio come con 4K. Infatti, 4K non è uguale 8K. E questo lo dice anche il nome. Di solito si intende una delle seguenti risoluzioni:

  • 3840×2160 pixel: è chiamato anche UHD ed è semplicemente il raddoppio della lunghezza e della larghezza dei pixel rispetto al Full HD (1920×1080).
  • 4096×2160 pixel: questo è il formato preferito al cinema, con un rapporto di aspetto di 19:10 invece di 16:9. Si chiama anche DCI 4K.

A 8K abbiamo di nuovo due diverse risoluzioni, ovvero il rispettivo raddoppio della larghezza e della lunghezza dei pixel:

  • 7680x4320 pixel: è la continuazione di UHD e si chiama UHD-II, con la Canon EOS R5 si chiama 8K-U.
  • 8192×4320 pixel: è il doppio della lunghezza e della larghezza dei pixel di DCI 4K. Canon lo chiama 8K-D.

La Canon EOS R5 riesce ad avere risoluzioni 8K, ma io no. Tuttavia, il formato RAW è disponibile solo con la risoluzione più alta di 8192×4320 pixel perché è la risoluzione nativa del sensore. E attualmente né i televisori 8K né i monitor PC 8K possono visualizzare questa risoluzione.

UP3218K (32 ", 7680 x 4320 pixel)
3496.–
Dell UP3218K (32 ", 7680 x 4320 pixel)
QE65Q900R (65 ", 8K, LCD, 2018)
2992.08
Samsung QE65Q900R (65 ", 8K, LCD, 2018)

Naturalmente non c'è molta differenza tra 7680 e 8192 pixel. Il problema però è che gli 8192 pixel di uno schermo UHD-II devono essere interpolati. Questo fa sì che l'immagine perda di nitidezza.

Terzo problema: il PC

Ma supponiamo che ci sia uno schermo con 8192×4320 pixel. Supponiamo che ce l’abbia sulla mia scrivania. Supponiamo inoltre che la distanza tra me e lo schermo sia adeguata: non troppo lontana in modo che io possa ancora notare la differenza rispetto ai 4K, ma anche non così vicina da non riuscire a vedere l'immagine.

Allora avrei bisogno di una nuova scheda grafica. Non sono un gamer, ma una GeForce 3090 mi andrebbe bene. Naturalmente ho anche bisogno di un nuovo PC. Il mio è del 2014. Anche un nuovo software di editing video non sarebbe male. Il mio può esportare al massimo la risoluzione 4K.

E anche un po' di memoria. Dopotutto, sono ora disponibili SSD con 30 TB. Capo, posso metterlo sulla mia ricevuta spese? Allora ne prendo tre. Perché uno è sufficiente solo per 30 ore di RAW 8K.

Enterprise PM1643 (30720 GB, 2.5")
6557.– 213.44/1TB
Samsung Enterprise PM1643 (30720 GB, 2.5")

Quarto problema: la connessione Internet

Finora ho sempre scelto l'abbonamento a Internet più economico. Per le mie normali attività basta e avanza – ma questa non è un'attività normale. Caricare ogni tanto mezzo terabyte su YouTube dovrebbe far saltare di gran lunga il mio budget di tempo e pazienza.

Quinto problema: YouTube

A proposito di YouTube. È bello che io possa caricare 8K. Ma non ho ancora raggiunto il mio obiettivo. In Firefox il mio video 8K si ferma dopo due secondi quando voglio guardarlo con la massima risoluzione. In Chrome funziona, ma a scatti, e anche sul mio schermo Full-HD sembra sfocato.

Ho requisiti completamente diversi per un test con la fotocamera. Vorrei mostrarti la differenza tra RAW, All-I e IPB. Ma YouTube comprimerebbe il materiale. Non sono nemmeno sicuro di cosa significhi esattamente l'impostazione 4320p. YouTube lascia gli 8192 pixel o la risoluzione è ridotta a UHD-II?

Sesto problema: il tuo schermo

Anche se dal mio punto di vista tutti i requisiti sono stati soddisfatti, alla fine non serve a nulla, a meno che non si disponga di uno schermo 8K.

Ma c'è una cosa che posso fare

La registrazione 8K può essere utile anche per la creazione di video 4K. Un video 4K scalato da 8K dovrebbe teoricamente essere più nitido di un video registrato direttamente in 4K. Un tale «downsampling» 4K non richiede necessariamente uno schermo 8K. Il software video deve essere in grado di elaborare 8K, ma non di esportarlo.

Se riuscirò a superare un test significativo, scriverò di nuovo su questo argomento. Altrimenti, possiamo parlare di nuovo di 8K tra cinque anni, quando l'intera infrastruttura sarà stata adattata.

A 69 persone piace questo articolo


David Lee
David Lee

Senior Editor, Zurigo

Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo.

Foto + Video

Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.


Potrebbero interessarti anche questi articoli