RetroscenaSicurezza

FFS senza SwissID: il login del popolo perde un «cliente importante»

Dominik Bärlocher
Zurigo, il 02.02.2022
Traduzione: Leandra Amato

A partire da aprile, le FFS non utilizzeranno più SwissID per il login, il che significa che l'E-ID continuerà a perdere importanza.

Secondo Inside IT, le Ferrovie Federali Svizzere (FFS), la più grande compagnia ferroviaria del Paese, non userà più il login con SwissID. Questo significa che il servizio centrale di accesso svizzero – una filiale della Posta – perderà un cliente importante. Questo, secondo quanto detto dalle FFS a Inside IT, è dovuto a ragioni economiche ma anche alla mancanza di interesse da parte dei clienti.

In una e-mail ai clienti, le FFS scrivono: «In futuro ci concentreremo sul collaudato login SwissPass del settore dei trasporti pubblici e quindi renderemo la pagina di accesso più chiara e facile da usare».

Il cambiamento avverrà il 31 marzo 2022. Secondo Inside IT, SwissID cercherà di riconquistare le FFS.

SwissID: buona idea, mancanza di diffusione

SwissID è effettivamente una buona idea, anche se forse solo nel concetto. Il servizio offre a tutti i cittadini svizzeri un login centrale. Puoi verificare la tua identità nell'app. Dopodiché, questa può essere utilizzata per altri servizi online. L'idea commerciale di SwissID è che i negozi online, i servizi, gli enti governativi e tutti coloro che hanno bisogno di accesso ai propri portali accettino SwissID come metodo di login sicuro.

Per gli utenti, questo significa che hanno bisogno di un solo login. Invece di «Accedi con Facebook», trovi poi «Accedi con SwissID» e l'identità viene verificata. Questo significa che puoi anche ordinare dichiarazioni di recupero crediti o firmare contratti ufficialmente validi.

L'obiettivo di SwissID è diventare la carta d'identità elettronica (E-ID) della Svizzera.

Clienti SwissID il 2 febbraio 2022.
Clienti SwissID il 2 febbraio 2022.
swissid.ch

Ma c’è un problema: SwissID è poco utilizzato nella vita quotidiana online svizzera e non offre alcun miglioramento significativo rispetto ad altri login. I clienti di SwissID includono 9 dei 26 cantoni della Svizzera. Sembra impressionante a livello di business. Ma a livello di utente è diverso. Perché una donna argoviese dovrebbe voler accedere al Canton Berna? Usa solo il login del cantone di origine e non si preoccupa del resto. Lo stesso vale per le banche. SwissID ha forse una dozzina di clienti bancari. L'utente ha conti in una o forse due banche. Risultato: è molto raro incontrare il login nella vita quotidiana sul web.

I numeri lo confermano. Secondo Inside IT, SwissID aveva l'obiettivo di raggiungere due milioni di utenti entro il 2020. La rivista fa riferimento ai dati della Posta, secondo i quali 1,6 milioni di utenti utilizzano attualmente SwissID.

A SwissID mancano i casi d'uso quotidiano. Manca qualcosa come Zalando, digitec.ch o il login su portali di notizie come 20min.ch. Cose che gli svizzeri usano ogni giorno. Ma anche se i benefici quotidiani ci fossero: la popolazione svizzera lo vorrebbe?

Dati preziosi: il login è un mezzo per raggiungere lo scopo

Le aziende non hanno alcun interesse in SwissID, anche se il login centralizzato, gestito da un'autorità affidabile, offre ai clienti grandi vantaggi in termini di privacy. Simile al login con Apple ID, SwissID potrebbe consentire un acquisto o un login senza rivelare dati personali, poiché SwissID sarebbe considerata un'entità fidata. Questa istanza sarebbe quindi, si spera, ancora più sicura degli altri login.

Ma c’è un problema: non sono solo i tuoi acquisti che fanno guadagnare un portale di shopping. I tuoi dati sono preziosi. Se i gestori dei siti web vogliono, possono vendere i dati degli utenti a terzi. Questo deve essere dichiarato nelle CGC, ma quasi nessuno le legge. Oppure ti viene chiesto se vuoi condividere i tuoi dati con «partner selezionati».

Così, se SwissID gestisce i dati degli utenti come un'istanza centrale affidabile, il portale di shopping non riceve tutti i dati che sono interessanti per i broker di dati. Questo significa che si perde una parte di reddito. Invece, il portale di shopping dovrebbe pagare SwissID per l'uso del servizio e non può rivendere alcun dato. Quindi, SwissID non offre alcun vantaggio a un'azienda commerciale, anzi, costa all'azienda.

Quindi per le aziende, i login sono qualcosa che amano avere con sé. Perché così tutti i dati rimangono all'azienda ed è un bel mezzo per fare ancora più soldi.

E questo è quanto. Prima che qualcuno lo chieda: no, digitec.ch non vende i tuoi dati.

A 136 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.


Sicurezza
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader