Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trendFoto e video

Canon lancia le fotocamere EOS-R con un sensore più piccolo

David Lee
Zurigo, il 24.05.2022

Il sistema mirrorless R non è più riservato alle full-frame. Quest'estate Canon lancerà due fotocamere APS-C piuttosto ambiziose e due obiettivi corrispondenti.

Con le due nuove fotocamere, Canon cambia qualcosa di fondamentale. Finora il sistema EOS R era destinato alle fotocamere full-frame. Le fotocamere con il sensore APS-C più piccolo rientrano nel sistema EOS M. D'ora in poi, ci saranno anche fotocamere EOS R con sensori APS-C.

Il sistema EOS M non verrà abbandonato per questo motivo. Le due nuove fotocamere non sono successori dei modelli EOS M, ma si posizionano al di sopra di essi. Ciò significa che la EOS R è destinata ai fotografi ambiziosi, indipendentemente dalle dimensioni del sensore, mentre la EOS M è più adatta ai principianti e ai fotografi occasionali.

Contemporaneamente alle nuove fotocamere, Canon presenta anche due nuovi obiettivi.

Canon EOS R7

Con la R7, da giugno 2022 sarà finalmente disponibile una fotocamera APS-C davvero ambiziosa per la fotografia sportiva, d'azione e naturalistica. In altre parole, una fotocamera con lo stesso scopo della reflex EOS 7D, che non è più al passo con i tempi nemmeno nella sua seconda generazione.

Canon Corpo EOS R7 incl. adattatore EF-EOS R (32.50 Mpx, APS-C / DX)
Fotocamere
1439.–

Canon Corpo EOS R7 incl. adattatore EF-EOS R

32.50 Mpx, APS-C / DX

8

La EOS R7 è dotata di messa a fuoco automatica con riconoscimento della scena per esseri umani, uccelli, altri animali e veicoli. Quindi è uguale all'R3, ma senza il tracciamento oculare. La funzione di scatto continuo raggiunge 15 foto al secondo con l'otturatore meccanico e 30 con l'otturatore elettronico. Con l'otturatore meccanico, è in grado di mantenere a lungo 51 immagini RAW o 224 JPEG; con l'otturatore elettronico, 42 immagini RAW o 126 JPEG.

Secondo il produttore, lo stabilizzatore d'immagine integrato compensa fino a 8 stop di esposizione. La risoluzione del sensore è di 32,5 megapixel.

L'R7 non delude nemmeno nell'area video. Il 4K a 30 fps è un downsampling da 7K, che dovrebbe garantire immagini molto nitide. È disponibile anche il 4K a 60 fps, senza ritaglio, ma anche senza downsampling 7K. Canon indica 6 ore come tempo massimo di registrazione. Questa fotocamera offre connessioni per cuffie e microfono e il profilo Canon-Log 3 per la successiva elaborazione del colore e dei valori tonali (color grading).

Oh sì: se si desidera comunque un ritaglio, ad esempio per ottenere un uccello ancora più grande nell'immagine, è possibile attivarlo a 4K. La fotocamera elabora quindi semplicemente i 3840×2160 pixel centrali del sensore.

Lo schermo da 540.000 pixel può essere ripiegato lateralmente e ruotato di 170 gradi. Il mirino OLED offre una risoluzione di 1024×768 pixel e un frame rate di 60 o 120 fotogrammi al secondo.

Canon EOS R10

L'R10, disponibile da luglio 2022, può fare meno dell'R7 ma è più economico. La risoluzione è di soli 24 megapixel, manca lo stabilizzatore d'immagine integrato e il secondo slot per schede. Ma la R10 è anche veloce: 15 fotogrammi al secondo con un otturatore meccanico e 23 con un otturatore elettronico. Queste cifre sono da intendersi con l'autofocus a inseguimento, il che significa che l'autofocus è anche veloce. Offre lo stesso rilevamento dei soggetti dell'R7. La modalità burst offre 30 fotogrammi e registra prima che venga premuto il pulsante di scatto, per non perdere il momento decisivo.

L'R10 può effettuare il downsample di video 4K da 6K, anche in questo caso solo a 30 fps. A 4K con 60 fps, con questa fotocamera bisogna accettare un crop. Secondo il produttore, l'autonomia massima è di due ore.

Canon Corpo EOS R10 incl. adattatore EF-EOS R (24.20 Mpx, APS-C / DX)
Fotocamere
–5%
889.–anziché 939.–

Canon Corpo EOS R10 incl. adattatore EF-EOS R

24.20 Mpx, APS-C / DX

3

Lo schermo ha la stessa mobilità dell'R7, ma una risoluzione inferiore di circa 350.000 pixel. Il mirino è lo stesso.

Lenti

Alle fotocamere APS-C del sistema R è possibile collegare i seguenti obiettivi:

  • Tramite l'adattatore in dotazione, tutti gli obiettivi EF ed EF-S, ovvero gli obiettivi per le fotocamere reflex Canon.
  • Lenti RF. Il campo visivo si restringe di 1,5 volte. Questo è particolarmente pratico per la fotografia naturalistica. L'RF 800 mm ha la sezione d'immagine di un obiettivo da 1200 mm su una fotocamera APS-C.
  • Obiettivi RF-S. Si tratta di obiettivi per il sistema R progettati appositamente per le dimensioni ridotte del sensore. Sono più leggeri e più piccoli. Finora non esistevano semplicemente perché non c'erano telecamere corrispondenti. Con le due nuove fotocamere, questa situazione sta cambiando: Canon sta introducendo i primi due obiettivi RF-S.

Canon RF-S 18-45mm f/4.5-6.3 IS STM
Obiettivi
302.–

Canon RF-S 18-45mm f/4.5-6.3 IS STM

Canon RF-S 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM
Obiettivi
460.–

Canon RF-S 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM

Entrambi gli obiettivi sono disponibili anche in kit con la R7 o la R10.

Naturalmente, questi due obiettivi non coprono di gran lunga tutte le applicazioni. Sono urgentemente necessari altri obiettivi RF-S. Canon non ha ancora mostrato una tabella di marcia.

A 21 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo. 


Foto e video
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader