Condizionatori

Condizionatori

Il cambiamento climatico è ormai evidente in ogni stagione: temperature estive record, forti tempeste e inverni più miti. Il clima ci influenza nella nostra vita quotidiana, sia all'aperto facendo sport, al lavoro o nelle nostre case. Le alte temperature hanno un effetto negativo sul nostro benessere e sulle nostre prestazioni. Le temperature sopra i 23°C sono percepite come un calore stressante, sopra i 26°C il nostro rendimento fisico e sopra i 32°C il nostro rendimento mentale diminuisce del 40%. Tuttavia, non dobbiamo sacrificare il rendimento, la motivazione e la qualità della vita in estate, perché un clima buono e piacevole non è un lusso.

Vale la pena investire in un sistema di aria condizionata. I condizionatori d'aria abbassano la temperatura della stanza dissipando il calore all'esterno nelle stanze chiuse. Tuttavia, l'aria non è solo raffreddata, ma anche deumidificata e purificata allo stesso tempo. Inoltre, i condizionatori d'aria sono silenziosi ed economici nel loro consumo di energia. Fondamentalmente, i condizionatori d'aria possono essere divisi in due tipi: Condizionatori d'aria mobili e condizionatori d'aria split.

I condizionatori mobili sono anche chiamati condizionatori monoblocco. Hanno il vantaggio di poter essere utilizzati in modo flessibile perché sono composti da un solo modulo. Tutto ciò che serve è una finestra con un'apertura sigillata per il tubo dell'aria di scarico. A questo scopo, i produttori offrono kit di finestre adatti che scaricano l'aria calda nel tubo di scarico all'esterno attraverso un'apertura sigillata. I condizionatori mobili monoblocco sono più economici da acquistare rispetto alle unità split e possono essere facilmente riposti in inverno. Specialmente per gli appartamenti in affitto, i condizionatori mobili sono la soluzione di condizionamento adatta, poiché non sono necessarie installazioni permanenti.

Al contrario, i condizionatori split sono installati permanentemente sulla parete e sono composti da almeno due elementi, l'unità esterna con macchina refrigerante e l'unità interna, che è installata nella stanza da raffreddare. Entrambi sono collegati tra loro da un tubo di rame isolato attraverso il quale scorre il refrigerante. Le unità split sono più efficaci ed efficienti dei condizionatori mobili. Tuttavia, sono anche più costosi da acquistare e richiedono una pianificazione più intensa prima dell'acquisto, poiché l'installazione da parte di un tecnico comporta più sforzo rispetto alle unità mobili.

Una versione ibrida di entrambi i tipi di condizionatori d'aria sono i condizionatori d'aria split mobili. Questi combinano i vantaggi di un condizionatore d'aria mobile con quelli di un'unità split. I clienti sono spesso infastiditi dagli spessi tubi di scarico dei condizionatori mobili o hanno bisogno di un condizionatore potente ed efficiente dal punto di vista energetico senza un'installazione fissa. Ma siccome vogliono una soluzione di climatizzazione mobile, non hanno altra scelta che comprare un'unità di climatizzazione mobile. Offriamo condizionatori d'aria split mobili su misura proprio per questa esigenza del cliente. Queste unità sono composte da due unità, un'unità esterna compatta e piccola e un'unità interna. In termini di funzionamento, sono simili alle unità split installate in modo permanente. Non c'è un tubo di scarico spesso. L'acqua di condensazione viene scaricata nell'unità esterna per mezzo di una pompa sottile. Tuttavia, l'unità esterna non deve essere installata in modo permanente sulla parete esterna e può anche essere collocata sul pavimento. Così, questo condizionatore è ancora mobile e può anche essere portato in campeggio o nella casa delle vacanze.

Da non confondere con i condizionatori d'aria mobili, ci sono anche i refrigeratori d'aria sul mercato. Questi dispositivi non sono condizionatori d'aria di per sé, ma umidificatori d'aria con una funzione di raffreddamento. Visivamente, i refrigeratori d'aria hanno spesso l'aspetto di pi