Bollitore

I bollitori sono elettrodomestici da cucina in grado di riscaldare l'acqua in modo particolarmente rapido. Hanno un elemento riscaldante basato sul principio del riscaldatore a immersione o una piastra di base riscaldata del recipiente di cottura.

I bollitori più comuni sono quelli elettrici in acciaio inossidabile o in plastica. Tuttavia, sono disponibili anche bollitori in vetro, acciaio cromato o ceramica. I bollitori in acciaio inox sono generalmente ben isolati, hanno una finitura di alta qualità e sono molto robusti. Rispetto ai bollitori in ceramica, sono molto silenziosi e hanno un tempo di ebollizione più breve. I bollitori in plastica sono solitamente un po' più economici, ma producono anche più rumore a causa dell'isolamento in plastica. I bollitori in vetro hanno un aspetto di alta qualità, sono insapore e di solito hanno una durata molto lunga. Un criterio importante nella scelta di un bollitore è la presenza di un controllo manuale della temperatura. Può essere molto utile per preparare il tè o gli alimenti per bambini.

Anche il bollitore a fischietto o a flauto è un bollitore, ma a differenza del bollitore elettrico, viene utilizzato con il calore proveniente dall'esterno su un fornello o un fuoco aperto. Per garantire un rapido riscaldamento dell'acqua, i bollitori a fischietto hanno il fondo lavorato in modo sottile per migliorare il contatto con la fonte di calore. Il nome del bollitore a fischietto deriva dal fischietto a vapore collegabile, che segnala con un fischio attraverso il vapore che l'acqua ha raggiunto il punto di ebollizione.

Se si desidera far bollire non solo l'acqua ma anche il tè occasionalmente, i bollitori con colini per il tè sono adatti. Si tratta di bollitori elettrici 2 in 1 che fanno bollire l'acqua e contengono almeno un colino per preparare il tè.

Per gli amanti del tè che preparano molto tè nero a casa, sono consigliati i bollitori e le teiere. Le macchine da tè turche sono costituite da un bollitore e da una teiera che si trova sopra il bollitore. L'acqua viene riscaldata nella parte inferiore e successivamente versata nella teiera riempita di tè in modo che il tè possa macerare. Quando il tè è pronto, se ne versa un po' nel bicchiere e il resto viene riempito con l'acqua calda del bollitore. Maggiore è la percentuale di tè nel bicchiere, più forte e scuro sarà il tè nero.

Una forma particolare di macchina per il tè è il samovar. Il termine proviene dall'area linguistica russa ed è composto dalle parole "samo" (tedesco: "selbst") e "war" (tedesco: "kochen"). Il samovar è un bollitore tradizionale per tè e acqua, decorato in modo elaborato. È costituito da una grande caldaia e da una teiera. Il samovar classico in acciaio inox funziona con legna o carbone. Oggi, tuttavia, sono più diffusi i samovar elettrici per ambienti chiusi. Se il principio di preparazione del tè è lo stesso per tutti i samovar, essi si differenziano soprattutto per l'aspetto. I samovar russi sono ancora decorati in modo nostalgico, mentre quelli turchi hanno adottato uno stile moderno.

Sottotipi

    Le liste dei migliori della categoria Bollitore