Questo articolo è stato tradotto automaticamente.
Novità e trend

Viaggi nello spazio: il posto migliore per un insediamento sulla Luna

Spektrum der Wissenschaft
Heidelberg, il 04.08.2022

Per vivere sulla Luna, gli esseri umani e la tecnologia dovrebbero affrontare condizioni estreme. Almeno ci sarebbe un posto con temperature relativamente gradevoli.

Sin dal primo sbarco sulla Luna, le persone hanno sognato di poter costruire un insediamento o almeno una base di ricerca sul satellite e di viverci in modo permanente. Fino ad allora, la scienza e la tecnologia dovranno ancora svilupparsi un po', ma almeno un potenziale problema potrebbe essersi risolto da solo. All'interno del Mare Tranquillitatis, vicino all'equatore della luna, ci sono crateri e fosse, e forse anche grotte, dove potrebbe prevalere una temperatura costante di circa 17 gradi Celsius, scrivono Tyler Horvath dell'Università della California a Los Angeles e il suo team inGeophysical Research Letters. Ciò rende queste aree molto diverse dalla superficie lunare, che a volte presenta oscillazioni di temperatura estreme tra i meno 170 e i più 130 gradi Celsius durante il giorno.

Gli esseri umani e la tecnologia dovrebbero resistere a questo stress estremo; una base di ricerca in un cratere del genere, invece, potrebbe essere costruita con mezzi un po' più semplici. Le fosse nel Mare Tranquillitatis sono state scoperte nel 2009 e da allora i ricercatori si sono chiesti se potessero anche condurre a grotte che potenzialmente potrebbero offrire protezione dal rigido clima lunare. Secondo Horvath, 16 delle circa 200 fosse conosciute finora sono probabilmente passaggi di tubi di lava crollati: alcuni di questi offrono sporgenze che ombreggiano la parte inferiore dei tunnel di crollo; uno dei candidati sembra anche condurre a una grande grotta.

Per il loro studio, Horvath e co hanno analizzato le immagini termiche scattate dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA. Hanno poi utilizzato i dati per alimentare un modello computerizzato per determinare la capacità termica della roccia e dell'ambiente in generale. I risultati suggeriscono che le temperature nell'area permanentemente in ombra del cratere fluttuano solo leggermente nel corso della giornata e rimangono in media in un intervallo moderato. I ricercatori concludono che anche una possibile grotta adiacente dovrebbe offrire buone condizioni di temperatura.

L'area soleggiata della fossa, invece, potrebbe riscaldarsi fino a 150 gradi Celsius durante il giorno. "Poiché la fossa Tranquillitatis è la più vicina all'equatore lunare, il pavimento illuminato è probabilmente il luogo più caldo di tutta la Luna a mezzogiorno", spiega Horvath. Un giorno lunare dura quasi 15 giorni terrestri, il che comporta un riscaldamento estremo; al contrario, una notte lunare (equivalente a 15 notti terrestri) comporta un forte raffreddamento. La tecnologia utilizzata dovrebbe far fronte a questa situazione e una potenziale stazione di ricerca "all'aperto" dovrebbe essere raffreddata o riscaldata con grandi spese per il tempo corrispondente. Le fosse e le grotte offrirebbero anche una maggiore protezione dalle radiazioni cosmiche e dai piccoli meteoriti.

Tuttavia, non tutti i crateri lunari sono adatti. Altri sono così profondi e bui che la radiazione solare non li raggiunge e non li riscalda. Ecco perché potrebbe esserci dell'acqua ghiacciata al loro interno. I robot verranno presto calati laggiù. Il ghiaccio potrebbe poi essere utilizzato come acqua potabile per una base lunare, risolvendo così un secondo problema di insediamento permanente.

Lo spettro della scienza

Siamo partner di Spektrum der Wissenschaft e desideriamo rendere più accessibili a te informazioni fondate. Segui Spektrum der Wissenschaft se ti piacciono gli articoli.

Originalartikel auf Spektrum.de
Titelbild: NASA

A 15 persone piace questo articolo


User AvatarUser Avatar
Spektrum der Wissenschaft
Wissenschaft aus erster Hand

Gli esperti della scienza e della ricerca riferiscono sulle ultime scoperte nei loro campi – competenti, autentiche e comprensibili.


Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader