Recensione di «Mario + Rabbids»: quasi strategico come «XCOM», ma meno stressante
RecensioneVideogiochi

Recensione di «Mario + Rabbids»: quasi strategico come «XCOM», ma meno stressante

Philipp Rüegg
Zurigo, il 07.09.2017
Responsabile di traduzione/revisione: Alessandra Ruggieri De Micheli
Gioco strategico, adatto ai principianti e molto turbolento. A essere sinceri, tutto suggerisce che il crossover tra i conigli pazzi di Ubisoft e Super Mario sia un fallimento. Invece, con «Mario + Rabbids» è arrivato uno dei giochi strategici più divertenti e di maggior successo di questo genere, che invoglierebbero chiunque a mettere le mani su un Nintendo Switch.

In realtà non avevo intenzione di fare commenti su «Mario + Rabbids Kingdom Battle». Non sono riuscito a scrivere una recensione in tempo per il lancio del gioco, quindi ho pensato che non ne valesse più la pena. Grave errore! Dopo che Ubisoft mi ha mandato una versione di prova, non posso più vivere senza.

Strategico, ma non troppo complicato

Come suggerisce il titolo, in «Mario + Rabbids Kingdom Battle» vediamo i folli conigli di Ubisoft insieme ai famosi idraulici di Nintendo. Cosa troviamo in questa fusione tra due mondi? Una lavatrice/macchina del tempo, un robot aspirapolvere parlante e un'invenzione chiamata «SupaMerge». La trama è abbastanza divertente, ma non influisce in alcun modo sul gioco.

nessuna informazione disponibile su questa immagine
Le barricate possono essere distrutte.

Il gioco si snoda su due parti. Guiderai la tua squadra, composta di personaggi «Super Mario» e conigli travestiti da personaggi «Super Mario», attraverso mondi fantastici in tempo reale. Lì risolverai enigmi, raccoglierai monete e troverai tesori nascosti. Questi passaggi sono stati progettati principalmente per rilassarsi tra i momenti più intensi del gameplay. Non appena arrivi in un’arena, il gioco passa alla modalità scontri su turni. Gli appassionati di «XCOM» si sentiranno subito a casa. Non lasciarti ingannare dallo sguardo e dal simpatico modo di fare dei conigli; è qui che entra in gioco la vera tattica di «Mario + Rabbids Kingdom Battle». Con l'aiuto di Mario e di due compagni intercambiabili, il tuo obiettivo è quello di sconfiggere tutti gli avversari o di arrivare alla fine del livello con almeno un personaggio ancora in vita. Di tanto in tanto, ti troverai ad affrontare battaglie con i boss e dovrai partire per impegnative missioni cooperative.

nessuna informazione disponibile su questa immagine

Hai a disposizione diverse azioni per ogni personaggio e mossa: puoi muoverti, sparare o attivare un’abilità speciale, in qualsiasi ordine. Se il tuo nemico si ripara dietro una barricata, è più difficile colpirlo. Lo stesso vale per te. Puoi anche correre attraverso i tuoi avversari; oltre a essere divertente, togli loro un po’ di vita. I tuoi personaggi possono catapultarsi in aria a vicenda e, se hanno appreso le abilità necessarie, possono atterrare direttamente sulla testa del nemico. In questo modo hai infinite opzioni tattiche. Corri attraverso un nemico, raggiungi un compagno di squadra che ti catapulta verso un altro nemico, attraversa anche questo e poi spara una salva nel didietro del coniglio più vicino.

nessuna informazione disponibile su questa immagine
Alcuni avversari non possono essere affrontati frontalmente.

Grazie ai meccanismi di salto e ai tubi di trasporto, puoi giocare ai vari livelli secondo modalità molto diverse. Ma fai attenzione, perché anche i tuoi nemici usano le loro abilità e il loro repertorio di mosse, perciò i combattimenti sono dinamici e variegati. Se vuoi che la tua squadra riesca a raggiungere il suo obiettivo sana e salva, devi pianificare bene le tue mosse, proprio come in un puzzle.

Il gioco inizia con un livello relativamente semplice e ti spiega passo dopo passo i nuovi meccanismi. Non ho mai avuto l’impressione di perdere la visione d'insieme. Al più tardi dal mondo 3, la difficoltà aumenta notevolmente. I nemici diventano più cattivi, acquisiscono nuove abilità e fanno di tutto per renderti la vita un inferno. A proposito di inferno: a differenza di altri giochi Nintendo, in «Mario + Rabbids» ogni tanto sentirai i conigli imprecare e a volte li vedrai indossare costumi sadomaso. La cosa non sorprende più di tanto, visto che Ubisoft aveva già dato a Mario una pistola. Se le cose si fanno troppo complicate, puoi anche giocare con la modalità Easy Mode. Se fallisci una missione puoi riprovarla immediatamente, senza aspettare che si carichi la partita e senza conseguenze.

Ottenere altre armi e attrezzature

nessuna informazione disponibile su questa immagine
Le nuove armi fanno più danni e alcune hanno attacchi speciali.

In «Mario + Rabbids Kingdom Battle» puoi divertirti anche con i giochi di ruolo. Sblocca nuovi personaggi con diversi stili mentre avanzi nel gioco, compra nuove armi o aggiungi punti all’albero dei talenti. Questo ti darà la possibilità di auto curarti o di colpire due volte i nemici che si stanno allontanando dalla loro barricata.

«Super Mario»: droga per principianti

nessuna informazione disponibile su questa immagine
I Rabbids sono cosplayer esperti

«Mario + Rabbids Kingdom Battle» avrebbe funzionato anche senza Super Mario. Personalmente, avrei preferito Rayman e tutta la sua banda. Lo stile grafico degli utimi «Rayman» sarebbe stato perfetto. Quel che è certo è che il baffuto idraulico italiano cattura molta più attenzione. Inoltre, la fusione tra i due mondi è sorprendentemente ben riuscita.

Il principio del gioco è certamente meno complesso di «XCOM 2», punto di riferimento di questo genere, ma a volte offre una maggiore libertà tattica. Puoi scegliere tra più azioni, mentre la grande libertà di movimento offre infinite opzioni di attacco.

Che ci giochi in piccole dosi o in maratone di diverse ore, con «Mario + Rabbids Kingdom Battle» sicuramente ti divertirai. Il design è semplice ma coerente, le animazioni dei Rabbids sono pazzesche e il gameplay è molto vario grazie alle nuove sfide. Se stavi aspettando un buon motivo per comprare un Nintendo Switch, eccoti servito. Secondo me, è un altro esempio perfetto di come le console portatili siano fantastiche. «Mario + Rabbids Kingdom Battle» è certamente il mashup migliore dopo «Kingdom Hearts» e verrà apprezzato molto da tutti, non solo dai fan di «XCOM».

Mario & Rabbids - Battaglia del Regno - Edizione da collezione (Switch, DE)
Ubisoft Mario & Rabbids - Battaglia del Regno - Edizione da collezione (Switch, DE)
Switch + Mario&Rabbids (DE)
Nintendo Switch + Mario&Rabbids (DE)

Potrebbero interessarti anche:

Die *Battlebox** im Test: Das taugt der Monster-Gamer-PC
placeholder

placeholder

Wie mich *«PlayerUnknown's Battlegrounds»** zum E-Sport bekehrt hat
placeholder

placeholder

*«Uncharted the Lost Legacy»**: Ein echtes «Uncharted» auch ohne Nathan Drake
placeholder

placeholder

A 13 persone piace questo articolo


Philipp Rüegg
Philipp Rüegg
Senior Editor, Zurigo
Vado matto per il gaming e i gadget vari, perciò da digitec e Galaxus mi sento come nel paese della cuccagna – solo che, purtroppo, non mi viene regalato nulla. E se non sono indaffarato a svitare e riavvitare il mio PC à la Tim Taylor, per stimolarlo un po' e fargli tirare fuori gli artigli, allora mi trovi in sella del mio velocipede supermolleggiato in cerca di sentieri e adrenalina pura. La mia sete culturale la soddisfo con della cervogia fresca e con le profonde conversazioni che nascono durante le partite più frustranti dell'FC Winterthur.

Potrebbero interessarti anche questi articoli