Perché in futuro ungerò i miei interruttori lineari in coppette per latte materno

Perché in futuro ungerò i miei interruttori lineari in coppette per latte materno

Kevin Hofer
Zurigo, il 10.05.2022
Traduzione: Leandra Amato

La lubrificazione degli interruttori meccanici può essere un problema. Per questo ho provato la lubrificazione di massa in un bicchiere di plastica.

Questo fine settimana mi sono costruito una tastiera fai da te, di nuovo. Lo Zoom65 di Meletrix viene fornito come kit completo. Ciò significa: a differenza di altri kit fai da te, sono inclusi anche gli interruttori e i keycap. Non mi interessano i keycap perché ho in mente qualcosa di speciale per la tastiera.

Ma sono davvero affascinato dagli interruttori. Si tratta dei cosiddetti interruttori lineari Jwick. L'interruttore lineare è prodotto da JWK e appartiene alla categoria economica. Il prezzo di vendita individuale è di circa 23 centesimi di dollaro. È un buon prezzo per degli interruttori. Quindi voglio provare qualcosa che non ho mai fatto prima perché temevo un cattivo risultato. Non volevo buttare via i miei soldi. Ma ora finalmente oso: lubrifico i miei interruttori, o almeno una parte di essi.

Perché lubrificare gli interruttori?

Probabilmente ti starai chiedendo perché noi nerd strambi appassionati di tastiere lubrifichiamo i nostri interruttori meccanici.

Una tastiera meccanica è così chiamata per via dei suoi interruttori. È l'unico elemento meccanico che hanno. Con gli oggetti meccanici, l'attrito si verifica quando si muovono. E questo attrito può dare una sensazione di fastidio e un suono sgradevole.

Ecco come si muove lo stelo (rosso) all'interno dell'interruttore.
Ecco come si muove lo stelo (rosso) all'interno dell'interruttore.

Il cosiddetto stem si muove su e giù all'interno dell'interruttore quando lo si tocca, come il pistone di un motore. In questo modo, tocca il case dell'interruttore. Questo crea attrito e, per gli appassionati come me, l'indesiderata sensazione graffiante e il conseguente suono durante la digitazione. Un tipico first-world-problem. Ma poiché mi dà molto fastidio, le persone come me ricorrono a pennelli e grasso nel tentativo di ridurre l'attrito.

Puoi immaginarlo: lubrificare singolarmente tutti gli interruttori di una tastiera è uno sforzo enorme. Ma se vuoi che il tutto sia costantemente lubrificato, è necessario. O almeno questo è quello che pensavo fino a quando non ho provato la lubrificazione di massa in un bicchiere di plastica (bag lubing).

Con qualche goccia di Krytox GPL 105 lubrifico le molle dei miei interruttori in un sacchetto di plastica.
Con qualche goccia di Krytox GPL 105 lubrifico le molle dei miei interruttori in un sacchetto di plastica.

Oltre al case e allo stelo, un interruttore è costituito da una molla che spinge lo stelo nella sua posizione originale. Da qualche tempo lubrifico le molle tutte insieme in un sacchetto di plastica aggiungendo qualche goccia di olio Krytox GPL 105 e scuotendo il tutto come se non ci fosse un domani. Ora voglio applicare lo stesso principio allo stelo.

In ogni caso lubrifico solo lo stelo e lascio le parti del case nelle condizioni in cui sono state consegnate, perché per me lo sforzo e il risultato non valgono la pena. Anche quando lubrifico le parti del case, l'interruttore non risulta più morbido. Ma questa è la mia opinione, altri potrebbero vederla diversamente.

Bag lubing di steli o interruttori nelle coppette per il latte materno

Al posto dei sacchetti di plastica, per la lubrificazione uso le coppette del latte materno, che noi, da neogenitori, abbiamo ancora in giro in grande quantità. Naturalmente, puoi utilizzare qualsiasi contenitore di plastica che hai a disposizione. Ho smontato tutti i miei interruttori Jwick e ho separato le parti. Ho messo da parte due interruttori: uno che non spalmo e uno che dipingo a mano con un pennello come al solito. Ho quindi degli interruttori di confronto.

Ho spalmato un po' di grasso sul bordo della tazza del latte materno.
Ho spalmato un po' di grasso sul bordo della tazza del latte materno.

Gli steli vanno nel bicchiere del latte materno. Ho messo un pezzo di G-Lube di Glorious, della grandezza di un pisello, sulla parete del bicchiere. Gli appassionati si chiederanno ora: perché non il Krytox 205 Grade 0? Risposta: lo sto provando per la prima volta e questo modo di spalmare è più dispendioso che farlo a mano. Non voglio sprecare il mio costoso Krytox per questo – dice il tizio che continua a spendere 50 franchi e più per i singoli keycap. 😉

Una volta inserito il grasso e gli steli e messo il coperchio, do una bella scrollata al bicchiere.
Una volta inserito il grasso e gli steli e messo il coperchio, do una bella scrollata al bicchiere.

Ora devo solo avvitare il coperchio sul bicchiere e agitarlo per qualche minuto. Guardo cinque interruttori a caso e sono entusiasta: il risultato è molto omogeneo e per i miei gusti non c'è né troppo né troppo poco grasso sugli interruttori.

Quando si lubrifica nel bicchiere del latte materno, lo stelo è uniformemente ricoperto di grasso.
Quando si lubrifica nel bicchiere del latte materno, lo stelo è uniformemente ricoperto di grasso.

A titolo di confronto, ecco l'interruttore lubrificato a mano e lasciato nelle condizioni in cui è stato consegnato. Questo ha un po' di grasso di fabbrica, ma in modo inconsistente e soprattutto molto meno.

Uno stelo così come viene consegnato è lubrificato in modo non uniforme e in alcuni per nulla.
Uno stelo così come viene consegnato è lubrificato in modo non uniforme e in alcuni per nulla.

La sensazione che si prova durante la digitazione è la stessa dell'aspetto: i due interruttori lubrificati successivamente sono molto meno graffianti. Ma non noto alcuna differenza tra questi due. Durante la digitazione, la sensazione è quella di una superficie liscia come il burro.

Posso solo descrivere la sensazione, ma posso mostrarti il suono nel seguente video.

Anche in questo caso vale lo stesso discorso fatto per l'aspetto e la sensazione: gli interruttori lubrificati successivamente hanno un suono decisamente meno graffiante.

Dopo aver rimontato gli interruttori, pulisco il grasso che si accumula sulla parte superiore del meccanismo di fissaggio con un panno che non lascia residui.

Ecco alcune immagini in movimento della tastiera finita con il test di digitazione:

Conclusione: ora lubrifico i miei interruttori lineari solo in questo modo

Grazie a questo metodo, risparmio circa un'ora e mezza di lubrificazione di una tastiera al 65% come la Zoom65 e ottengo lo stesso risultato. Bene, è quello che farò in futuro con tutti gli interruttori lineari, utilizzando Krytox 205 Grade 0 invece di G-Lube. Perché solo con quelli lineari? Quando si lubrifica nel bicchiere del latte materno, si lubrifica l'intero stelo. Con un interruttore tattile, non voglio lubrificare i piedini dello stelo che forniscono la sensazione tattile. Temo che la tattilità vada persa. Ma forse dovrei ripensare anche a questo.

A 26 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Tecnologia e società mi affascinano. Combinarle entrambe e osservarle da punti di vista differenti sono la mia passione.


Informatica
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader