Non sei connesso a internet.
Corporate logo
Home cinemaFaidatéRecensione 86227

Cosa succede se collego un televisore da 65 pollici a un PC?

Chi costruisce PC a casa, prima o poi si pone la domanda: quale schermo scegliere? Uno da 27 pollici? Da 29? Oppure uno più piccolo da 24? E io vi chiedo: perché non uno da 65 pollici? Io ho provato a farlo. Perché? Perché posso. Ecco com’è andata.

Guardando la mia scrivania devo ammettere che probabilmente ho avuto idee migliori. Ma questa è decisamente una delle più gloriose. Fino ad ora, il mio PC era collegato a due monitor HP da 27 pollici. Facevano il loro lavoro alla perfezione e non posso lamentarmi di niente. Ma ora al loro posto c’è uno schermo TV da 65 pollici.

  • EliteDisplay E272q (27", 2560 x 1440 pixel)
  • EliteDisplay E272q (27", 2560 x 1440 pixel)
  • EliteDisplay E272q (27", 2560 x 1440 pixel)
HP EliteDisplay E272q (27", 2560 x 1440 pixel)
2

Disponibilità

  • Al momento non disponibile e data di consegna sconosciuta.

Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Mi piacciono gli schermi grandi. Voglio dire davvero grandi. Sono cresciuto negli anni ‘90, quando internet era appena arrivato ed era tutto un po’ «cyber». Colori fluo e fantascienza ovunque posassi lo sguardo. Musica tecno. E uno dei miei film preferiti: Hackers. Bei tempi.

Certo, so che il film cessa di avere senso appena appare uno schermo sullo schermo del cinema. Niente ha senso. «Il RISCHIO è bello?» Ahah! Ma poi ci sono scene come questa:

Gibson, il supercomputer malefico dallo schermo gigantesco

Da allora ne sono affascinato. Schermi enormi? Sì, grazie. Era da un po’ che fantasticavo sull’idea di collegare un televisore a un PC. Dal punto di vista tecnologico non ci sono problemi. Uscita HDMI in uno, entrata HDMI nell’altro. Per ora, i problemi erano:

  1. Un televisore di quelle dimensioni è caro
  2. Non so se nella vita reale sarò in grado di lavorare con quell’affare. Anche se funziona a Hollywood, non è detto che vada bene per l’ufficio.

Un giorno, il Product Manager Lukas Müllermi invita a una riunione e mi dice che cerca idee pubblicitarie creative per un televisore. Come redattore, le idee pubblicitarie non mi interessano. Ma il Product Manager tira fuori un argomento convincente per farmi partecipare alla riunione. «Guarda qua», e mi invia un link.

  • UE65KS8080 (65", 4K, SUDA, LCD)
  • UE65KS8080 (65", 4K, SUDA, LCD)
  • UE65KS8080 (65", 4K, SUDA, LCD)
Samsung UE65KS8080 (65", 4K, SUDA, LCD)
Questo televisore premium dal design senza cornice a 360 gradi, con Quantum Dot Display, HDR 1000 e schermo ultra-piatto ti offre il meglio delle funzionalità.
24

Disponibilità

  • Al momento non disponibile e data di consegna sconosciuta.

Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Mi dice che il Samsung UE65KS8080 è il nostro televisore da 65 pollici più venduto e che moltissimi clienti ne sono soddisfatti. Non solo: il dispositivo quel giorno ha 13 mesi dalla nostra scadenza editoriale, il che significa un ottimo rapporto qualità prezzo. Il Product Manager continua dicendo che, in pratica, è un modello di alta gamma a un prezzo medio. Per Lukas è chiaro: «Questo televisore è uno degli affari migliori della stagione».

Mentre me lo spiega, e sicuramente sa di cosa sta parlando, io penso solo: «65 pollici è una bella dimensione. Su questo non ci piove. Ma io sto cercando uno schermo da collegare al mio PC.»

«Posso collegarlo al mio PC?», gli chiedo.

«Certo», risponde Lukas.

Yesss! E così inizia questo esperimento veramente stupido, ma assolutamente geniale.

Un po’ complicato dal punto di vista logistico

La configurazione del dispositivo è tipica dei televisori. A causa dell’enorme diagonale di 65 pollici, cioè 164 cm, lo schermo è pesantissimo e non è fatto per essere spostato facilmente. Di solito si compra una TV, la si piazza da qualche parte e idealmente la si sposta solo quando si rompe. E il Samsung UE65KS8080 (vogliamo parlare del nome? Perché cavolo gli hanno dato un nome che solo la memoria eidetica può ricordare?) non fa eccezione. Questo schermo gigantesco pesa quasi 30 chili. Grazie al cielo, il negozio non è molto lontano dall’ufficio.

Togliendolo dall’imballaggio mi rendo conto che, nonostante il peso, il televisore occupa poco volume. Il monitor è estremamente sottile. Così sottile che tutti i collegamenti sono in un pannello separato. Perciò collego alla TV solo il «Samsung connector» – per ora lo chiamerò così – e un cavo di alimentazione. Il resto lo collego al pannello collegato al Samsung Connector. Samsung lo chiama One Connect Box.

Ho il sospetto che qualcuno abbia fatto qualche errore di calcolo con il design. Il televisore segue la filosofia del design a 360 gradi. In altre parole, l’UE65KS8080 è bello ed elegante da qualsiasi lato lo guardi. Potresti piazzarlo in mezzo alla sala e nessuno ti prenderebbe per pazzo, perché la parte posteriore della TV non ha l’aspetto di una discarica per dispositivi elettrici. L’ideale sarebbe far partire i due cavi dal centro della stanza e farli arrivare alla parete, nascondere il connettore, il pannello e qualsiasi altro pezzo da qualche parte sulla mensola o sotto il divano. Ma il problema è che sia il cavo di alimentazione che il cavo TV da collegare al pannello sono piuttosto corti. Potrei trovarli più lunghi in commercio? Sì, ma io non ne avrò bisogno, visto che sulla mia scrivania c’è comunque un’enorme matassa di cavi.

In ogni caso, dubito che tra di voi ci siano molte persone che non vedono l’ora di buttare un televisore in mezzo al soggiorno. È più facile fissarlo alla parete, se non altro perché il Samsung UE65KS8080 è spesso solo qualche centimetro. Nascondi i due cavi o falli passare ordinatamente lungo la parete e sei a posto.

finché posso invadere la scrivania della mia collega, tutto OK

Ma voglio il televisore sulla mia scrivania. E qualcosa mi dice che dovrei guardare lo schermo dell’UE65KS8080 un po’ da lontano, viste le dimensioni. Ecco perché posiziono il piedistallo incluso nella spedizione per due terzi sulla scrivania opposta che, in realtà, appartiene alla mia collega Alina Biedermann. Sono quasi sicuro che non le darà alcun fastidio.

Ecco fatto. O forse no.

Configurazione, check. Collegare il PC a un cavo HDMI, check. Ci siamo.

Che cavolo...?

Ed ecco il primo problema. Il Samsung UE65KS8080 supporta la risoluzione UHD, ma il mio PC lavora con un massimo di 1920 x 1080 pixel. Su una diagonale di 65 pollici, significa che i pixel hanno le dimensioni di un pugno.

Per fortuna, in casi del genere possiamo chiamare il nostro supporto tecnico in-house. Jan Wihler, tecnico di sistemi, viene in mio soccorso, sostituisce il PC e installa una nuova scheda grafica che il nostro Category Manager Osman Erdogan ha in ufficio.

Jan Wihler all’opera

  • GeForce GTX 1080 STRIX A8G-GAMING (8GB, Premium)
  • GeForce GTX 1080 STRIX A8G-GAMING (8GB, Premium)
  • GeForce GTX 1080 STRIX A8G-GAMING (8GB, Premium)
CHF 649.–
ASUS GeForce GTX 1080 STRIX A8G-GAMING (8GB, Premium)
Una delle schede grafiche più vendute in assoluto dalla casa ASUS – pura potenza grafica e stilosa illuminazione RGB!
32

Disponibilità

Invio postale

  • 9 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: Ancora solo 1 pezzo(i)
  • Berna: domani alle 12:00
  • Dietikon: domani alle 13:30
  • Genf: domani alle 14:00
  • Kriens: domani alle 13:00
  • Losanna: Ancora solo 1 pezzo(i)
  • San Gallo: Ancora solo 1 pezzo(i)
  • Winterthur: domani alle 12:00
  • Wohlen: Ancora solo 1 pezzo(i)
  • Zurigo: domani alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Ora ci siamo!

Adesso funziona. Con 3840 x 2160 pixel è tutta un'altra storia

Un secondo sole in ufficio

Bene, il set-up è fantastico e ridicolo allo stesso tempo. Ma qui l’importante non è l’aspetto. Questa è la mia postazione di lavoro: devo essere produttivo, altrimenti tu non avresti niente da leggere. Devo aver avuto un momento di ambizione eccessiva quando ho detto a Lukas Müller che avrei usato il Samsung UE65KS8080 come monitor per l’ufficio per un mese.

Quando mi siedo davanti al monitor per la prima volta, rimango spiazzato. Tutto ciò che c’è nel mio campo visivo è questo schermo.

È tutto enorme.

E luminoso. Mi rendo conto velocemente che questo monitor ovviamente è stato progettato per essere posizionato nell’altra estremità della stanza e deve competere con altre fonti di luce. Per fortuna posso ridurre la luminosità al minimo, il che rende la mia esperienza con questo schermo – ora a 3840 x 2160 pixel – molto più piacevole. Tizen, la versione Android di Samsung, è il sistema operativo di questo televisore. È molto semplice da usare e persino chi è alle prime armi può facilmente regolare le impostazioni del televisore per il soggiorno. O per la scrivania dell’ufficio, come nel mio caso.

Mi rendo subito conto che posso dire addio alla privacy. Sono sicuro che anche nel palazzo di fronte riescano a vedere ogni movimento che avviene sul mio schermo. Questo è un problema, soprattutto quando ho a che fare con prodotti su cui ho informazioni esclusive. Con questo schermo enorme spiare è praticamente automatico, perciò mi fa violare gli accordi sulla privacy.

SmartphoneNovità e tendenze

Samsung Galaxy S8 – Paradigmenwechsel in der Hosentasche

Non mi crea problemi che i miei colleghi in ufficio vedano cosa c’è sul mio schermo, ma se penso alla sicurezza e al fatto che anche gli impiegati dell’edificio di fronte riescono a vedere tutto, non mi sento troppo tranquillo. Anche perché non è detto che loro stiano dalla mia parte e siano interessati a mantenere i miei segreti sui prodotti, contrariamente ai grafici e ai redattori del mio ufficio. Perciò non mi ci vuole molto per realizzare che uno schermo di dimensioni così epiche non va molto d’accordo con contenuti confidenziali e finestre.

E, a essere sincero, mi sento abbastanza stupido a guardare video su YouTube. Ma non ho scelta. E poi non sarebbe un vero spreco avere un televisore come questo e non provare a vedere cosa succede con un video in streaming 8K?

Quindi cosa succede? Nonostante la risoluzione non sia adatta agli 8K, le immagini sono incredibili. Ma credimi, ne vale la pena. Strongman Brian Shaw è così enorme che sembra quasi occupi tutto l’ufficio! Posso solo immaginare cosa significherebbe guardare un film in BluRay. Ma purtroppo questo non faceva parte del mio test. All’inizio pensavo che guardare un film con questo schermo non fosse necessario, ma ora me ne pento.

Per fortuna, il mio collega Phil Rüegg ha testato la qualità delle immagini delle TV con la riproduzione di un film.

Im Selbsttest: Sieht <strong>4K</strong> wirklich besser aus?
Retroscena

Im Selbsttest: Sieht 4K wirklich besser aus?

«Non ti fa male il collo?»

Il mio ridicolo monitor gigante attrae colleghi da qualsiasi reparto. Tutti vengono a farmi domande e vogliono sedersi sulla mia sedia. Un piccolo consiglio, già che ci siamo: se vuoi fare amicizia con i colleghi in ufficio, non devi fare altro che piazzare uno schermo da 65 pollici sulla scrivania. Spunteranno come funghi! Mi veniva fatta in continuazione questa domanda:

non ti fa male il collo?

La risposta è no. Ma, c’è un ma.

In generale, lavoro in modalità schermo intero. Anche se mi piace la funzionalità «finestre» del sistema operativo Windows (da cui d’altronde ha preso il nome), preferisco che le mie immagini siano grandi e dominino lo schermo. Impossibile farlo con il Samsung UE65KS8080, perché lavorare diventerebbe estremamente difficile. Certo, posso visualizzare un documento Word di dieci pagine una di fianco all’altra nelle loro dimensioni originali, ma non è molto pratico.

Ti sei mai accorto di come muovi gli occhi o della posizione delle finestre?

Perciò inizio a riorganizzare le finestre in modo che seguano la logica del mio sguardo. In altre parole, il movimento naturale dei miei occhi. Ecco perché la finestra principale si trova in basso al centro, ovvero il punto sui cui mi si posano subito gli occhi se guardo davanti a me.

La seconda finestra, quella con i contenuti multimediali, che si tratti di un video di YouTube o di un Podcast come [SwordAndScale] (https://swordandscale.com), è in alto a destra. La finestra di ricerca che contiene tutte le schede aperte che utilizzo per lavoro è in basso a sinistra. L’area in alto a sinistra è un po’ vuota, perché lì spuntano pop-up e altre cose a cui non presto attenzione. La nostra chat interna: in basso a destra. Le e-mail sono in basso a sinistra.

Non devo più sovrapporre le finestre. Questa è una cosa veramente fantastica.

Ma sarebbe ancora più fantastico se potessi spostare immagini e finestre con i gesti, tipo in «Minority report».

Se può farlo John Anderton, voglio farlo anch’io

Conclusione

Allora, cosa ho imparato da questo esperimento? Nessuno ha mai messo in dubbio la fattibilità della cosa, perché la tecnologia ovviamente è compatibile. Sono arrivato a due conclusioni: mi piacciono i miei schermi. Esatto, al plurale. Preferisco lavorare con diversi schemi perché organizzare le finestre sembra più facile. Sì, SEMBRA. Non deve avere senso dal punto di vista strettamente tecnologico, ma in questo modo non devo preoccuparmi di dove mettere le finestre. Lavorare con più schermi è semplicemente più naturale.

C’è da dire che ho apprezzato che tutto il mio campo visivo fosse occupato dallo schermo e dalle informazioni. Ma ho iniziato a sentire la mancanza degli altri redattori. Passare giornate intere senza vedere Alina Biedermann, che è seduta esattamente davanti a me, è stato strano. A sua volta, lei si è autoproclamata la mia «voce fuori campo».

Nonostante tutto, ho imparato qualcosa di filosoficamente tecnologico sul ruolo della televisione. È cambiata. Non è più solo un apparecchio che metti in un angolo e usi per l’intrattenimento. Ora, con un televisore puoi creare progetti multimediali interessanti, visto che ha un sistema operativo. Nel caso del Samsung UE65KS8080, il sistema operativo è Tizen, la versione Android di Samsung. Se pensiamo al Samsung Galaxy S8 e a tutte le funzionalità per interagire con altri dispositivi intelligenti, le cose potrebbero farsi davvero interessanti.

In altre parole, il monitor PC da 65 pollici non è così male. L’unico ostacolo potrebbe essere la scheda grafica, che deve offrire le stesse prestazioni, altrimenti i pixel hanno la dimensione di un pugno. Ma con una buona GPU, l’immagine è ultra-limpida a una distanza di 60 cm. Da vero malato di schermi, posso dire: vale la pena di usare un monitor più grande con risoluzione UHD anche in stanze più piccole. Il vecchio detto «non guardare la TV da vicino che fa male agli occhi» è decisamente superato. Molto bene.

Nella mia vita sono sicuro di avere avuto idee migliori che piazzare uno schermo enorme sulla scrivania dell’ufficio, ma lasciate che vi dica una cosa: di così gloriose, ne ho avute poche.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

<strong>Feed the Nerd:</strong> ritorno alle origini con MS DOS 6.22
VideogiochiNovità e tendenze

Feed the Nerd: ritorno alle origini con MS DOS 6.22

<strong>Ultra HD Premium</strong>: un altro logo di cui il mondo non ha bisogno
Home cinemaRetroscena

Ultra HD Premium: un altro logo di cui il mondo non ha bisogno

Feed the nerd: <strong>notebook 486</strong> incontra un tonto
ComputerNovità e tendenze

Feed the nerd: notebook 486 incontra un tonto

User
Giornalista. Autore. Hacker. I miei temi hanno a che fare principalmente con Android o Apple iOS. Anche la sicurezza informatica è molto importante per me, poiché oggi la privacy non è più una questione secondaria bensì una strategia di sopravvivenza.

86 Commenti

Per favore, effettua il login.

Devi effettuare il login per scrivere un nuovo commento.


User BrmB

@Dominik
9gag.com/gag/aG12GE7?ref=io...

Schon auf 9gag unterwegs 😅

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Dominik Bärlocher

Habe ich gesehen. Ich bin da als DigitecDom unterwegs und geb Antworten wo ich kann. Danke für den Hinweis.

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User noSuchUsername

Tizen ist keine Android-Variante, sondern ein weiteres Betriebssystem aufbauend auf dem Linux-Kernel.

16.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Also eine Distribution :P

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User Anonymous

Hahaha. Genial. Das wäre mal was in Firmen, die bring your own device erlauben. Statt einen popligen USB rocket launcher zu installieren: einen 65 Zöller!

15.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User batosei

Guter Bericht, da man dir schon eine GTX1080 eingebaut hat, hast du evtl. auch mal ein paar Games versucht? Das würde mich am meisten Interessieren. Zusammenspiel von PC Games mit einem "Fernseher". Wie die Technologie mittlerweile zusammen gekommen ist.

15.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Habe ich schon vor 3J gemacht ^^ Solllte kein Problem sein.
Kommt halt drauf an was man spielt. Aber gemütlich vom Sofa aus Skyrim oder SWTOR spielen konnte ich ohne Probleme.
Anno und Hitman war auch einfach genial. einfach mal ausprobieren..

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Dominik Bärlocher

Das ganze Setup war im Büro. Leider bin ich da nicht zum Gamen gekommen. Das grafisch höchste, was ich gemacht habe, war die 8k-Streaming-Aktion. Ich denke aber nicht, dass es besonders sinnvoll ist, auf diese Distanz zu gamen, weil die Haupt-Action muss im näheren Blickfeld, also am unteren Rand des Bildschirms, im mittleren Drittel, passieren. Sonst verpasst du es.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Leider haben manche TVs eine dermassen lange Reaktionszeit, dass ausser mehr relaxten Games wie Rocket League oder Stardew Valley nichts drinn liegt.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Beim TV unbedingt auf den Bildmodus achten und diesen auf PC oder ähnliches umstellen (statt Movie, Sport, etc...). Dadurch werden keine Bildkorrekturen berechnet, was ja die Grafikkarte des PCs schon erledigt hat. Der InputLag sollte dann minimal werden, da direkt die HDMI Signale auf den Bildschirm ausgegeben werden können.

10.07.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User bluewatercat

Cool, was würdet ihr den empfehlen für eine Kiste, denke eine Graka mit 1080 müsste dann schon her oder ? TV ist ein Sony KD-75XE9005 4K TV

07.05.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User Anonymous

gibt doch Software (weiss den namen grad nicht mehr) mit der man einen grossen Bildschirm in quasi "virtuelle" Bildschirm unterteilen kann. dann können die Fenster auch einfacher angeordnet werden.
hab hier immer noch ein Setup mit 3 Samsung Syncmaster 940b (19" 4:3), was ich als ideal empfinde.

15.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Nerothank

Ich persönlich verwende DisplayFusion; damit geht das mitunter. Ob Du diese Applikation meintest, weiss ich aber natürlich nicht ;)

16.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User ricosuter

Ich verwende dafür Divvy: mizage.com/windivvy/

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User Anonymous

Ich hatte früher 2 24 Zöller mit Full HD. Das wäre die gleiche Pixeldichte wie 1 48 Zöller mit 4K. Ich empfand das immer als ziemlich pixelig. Deshalb kann ich mir nicht vorstellen, wie man mit 4K auf 65 Zoll zufrieden sein kann. Aber eben: Jedem Tierchen sein Pläsierchen. ;-)

16.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Habe auch schon einen versuch mit samsung uhd 52" gemacht. War mir dann zu gross. Bin jetzt mit phillips uhd 40 zoll pc monitor unterwegs.
Mein ziek ist ganz klar der neue phillips 40 oder 42 monitor, aber CURVED!
Wenn man so nah sitzt macht curved erst richtig sinn.
PS: hatte am anfang tripple 27"

15.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User xrosso

Früher hiess es bei mir, nicht so nahe am TV sonst wirst du Blind und Heute so..... :D

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User JTR.ch

Früher hatten wir aber auch noch CRTs mit flimmernden Zeilenaufbau. Heute hast du die entsprechende Frequenz auf der ganzen Fläche verteilt. Ein enormer Unterschied und es beschiessen dich auch nicht andauernd Elektronen. Vor einem heutigen Display kannst du so nah sitzen wie du willst, es gibt keine nachweisliche gesundheitlichen Nachteile.

19.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User herbetotem

Wir setzen bei uns in der Software-Entwicklung 55 Zöller Curved ein. Daneben einen "normalen" PC-Bildschirm für statische Ausgaben (z.B. Outlook, Debugger). Gibt perfekte Uebersicht!
Der Fernseher will einzig nach einiger Zeit in den Standby-Modus wechseln, da er den HDMI.In nicht prüft.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User andrecar_90

Den Handschuh kannst du dir selbst bauen, gibt einige Anleitungen dazu im Internet. Das Ganze nennt man "DIY PowerGlove" ;-)

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User rene.john

So und nun mal technischer Schnickschnack weg, hin zu ergonomischer Rückmeldung:
1. Irgendwelche körperlichen Veränderungen nach dem Arbeitstag?
2. Klagen über Kopfschmerzen, Augenweh, Veränderung Sichtfeld oder -wahrnehmung bei Pausen/ nach der Arbeit?
3. Haltungsbeschwerden wegen Distanz?

Danke

20.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Dominik Bärlocher

1. Nein
2. Nein
3. Nein

Ich hoffe, geholfen zu haben. :)

20.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User forcefeedme

1. Kommt
2. Schon
3. Noch

23.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User sergey

kann ich bestätigen. ich arbeite seit 3 Jahren mit einem solchen Setup (55 inch HD als primärer Arbeitsmonitor) upl.co/uploads/201612051653...

ist super. hat meine Haltung vor allem deutlich verbessert, und auch die Augenprobleme waren weg (als ich 14h+ pro Tag am kleinen Notebook war, hatte ich Augenschmerzen abends).

08.07.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User Cannaprn

Wie sieht es mit rote Augen, Augen brennen und Kopfschmerzen aus? Haben Sie da auch erfahrungen gemacht^^

15.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Dominik Bärlocher

Anfangs haben die Augen etwas gebrannt, aber dann habe ich die Bildschirmhelligkeit auf Null runtergedreht. Dann ging das super. Sonst weder Kopfschmerzen noch sonstwas. Rein vom Standpunkt der Gesundheit her funktioniert das Setup einwandfrei, würde ich sagen.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User doppelhelix

Hi Dominik! Jetzt musst du nur noch herausfinden wie das Monitorpanel die Helligkeit reguliert. Tut sie dies per PWM (Pulse width modulation) ist es nicht flicker-free und sollte sogenannte eye strains verursachen. Vorschlag für die Monitorsektion auf digitec.ch: Einen "Range Slider mit "von und bis" Werten für die Monitorgrössen und Auflösungen. Somit kann ein Bereich festgelegt werden, anstatt alle Grössen einzeln auszuwählen. z.B. >= 32" && < 44"

25.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User balzane

dommage que les articles ne soient pas traduits. Vos clients ne parlent pas tous allemand.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anne Chapuis

Bonjour Balzane
Merci pour votre commentaire. Malheureusement, nous ne sommes qu'une toute petite équipe pour la traduction et n'avons donc pas toujours les capacités pour tout traduire. Mais nous faisons tout notre possible pour couvrir un maximum d'articles. Merci pour votre compréhension.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User david.leruitte

Au vu de la taille de votre entreprise vous pourriez faire un effort. Les chefs devraient voir plus loin que le bout de leur nez et arrêter de penser à la rentabilité à tout prix. La qualité et l'amélioration du service client n'est pas une perte mais un investissement sur la réputation et l’appréciation qu'on vos clients de votre entreprise. A bon entendeur...
PS : C'est juste pour apporter au débat, l'article est traduit et vous êtes pas si mal quand on regarde ailleurs ;)

26.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User moon_knight

Pour moi, ils battent de très loin Amazon... A tous les niveaux.

03.05.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User umino

löblicher Beitrag und durchaus witzig. LEIDER.. und als alternder Forumsblogger ergänzend hinzufügend, fehlt mir die jeweilige direct eingepflegten Videos wie man was anpasst, also wie die einzelnen angeregten und spannenden Hinweise eingebracht warden können OHNE dabei endlos scrollen zu müssen ;)

19.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User jörgkaufma

Interessant, diese Erfahrung kennen zu lernen. Ich tendiere aber zum den umgekehrten Weg, den PC mit Monitor als Multimedia-Gerät auch zum Fernsehen nutzen.
Ein Fernseher ist zu sehr für seinen Zweck ausgelegt. Er mag zwar als zweckentfremdetes Gerät, wie man sieht, geeignet sein, aber nicht ideal.

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Trident62

dieser Test find ich super. Ich habe mich auch schon gefragt, wie sich das auswirkt. Ich denke mit meinem i7-4790K und einer GTX1080 sollte mir nichts im Wege stehen. Vielleicht nicht gerade ein 65" aber die Idee einen TV zu benutzen wird für mich immer realistischer. Ich besitze 3 Dell 24" 2008.

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User smb1234

Hm...ich hab dieselbe 4K Auflösung auf meinem 15" XPS 15 Notebook. Beim 65" hat man damit noch 65 dpi, was schon arg grenzwertig ist auf die Distanz. Aber jedem das seine, danke fürs teilen.

17.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User gregorstra

Bei mir steht seit ein paar Wochen ein Samsung UE49KU6170 auf dem Schreibtisch als externer Bildschirm meines Arbeits-Notebooks, angesteuert via aktivem Dispaly Port zu HDMI 2.0 Adapter. Mittlerweile frage ich mich, wie ich vorher arbeiten konnte, und wie ich wohl mobil werde arbeiten können ;-)

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

RISC ist tatsächlich beautiful und steckt übrigens in all deinen Smart Devices: ARM ist nämlich ein RISC Prozessor.

18.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User StageSolutions

Im Film ist wohl eher RISC OS gemeint: de.wikipedia.org/wiki/RISC_... - das wurde damals vor allem von Geeks als das fortschrittlichste Betriebssystem angesehen - ähnlich wie später Linux. Konnte sich aber (leider ?) nicht durchsetzen.

23.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User MahlerJP

Wie sieht es aus wenn man einem MAC Mini an den 65 Zoll hängt? und auf eine Auflösung von 3840 x 2160 Pixeln bei 30 Hz Stellt. :-)

19.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Hab ich auch gemacht, aber da mein TV bei 4K nur 24 FPS brachte konnte ich so leider nicht arbeiten respektive gamen :D ist bei den neueren dan jetzt 60 FPS möglich? bei dem zum beispiel... mfg

19.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Hm zum Filme schauen sicher nicht schlecht, aber zum Gamen komplett ungeeignet, da der Imput Lag in Games wohl vernichtend sein wird. Desweiteren leiden die meisten TVs an starkem Schlieren, da nützt auch der Game Mode nicht viel...

19.04.2017
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.