Questo articolo è stato tradotto automaticamente.

Apple cita in giudizio un film dell'Ucraina

Dominik Bärlocher
Zurigo, il 02.02.2022

Apple vede un pericolo per la propria immagine nel film "Apple Man". È solo un peccato che il film ucraino riguardi il frutto "mela", non il marchio.

Apple fa causa al regista ucraino Vasyl Moskalenko. Il motivo è il film di Vasyl "Apple Man". Il film non piace affatto all'azienda tecnologica. In un documento di 460 pagine, Apple si lamenta con la corte che il film potrebbe creare l'impressione che l'azienda tecnologica è "associata, approva, sostiene o fornisce" il film.

Apple Man: il supereroe che fa galleggiare le mele

Il film "Apple Man" è una satira dei film di supereroi che attualmente dominano il cinema. A differenza di Superman, che ha effettivamente superpoteri utili, Apple Man può solo far galleggiare le mele. Quando il cattivo Dr. Burger Man entra in scena, Apple Man deve convincere i suoi compagni a salvare il mondo con lui.

Vasyl ha disegnato la roulotte nel suo appartamento durante l'isolamento registrato in seguito alla pandemia di Corona. Lui stesso ha interpretato diversi ruoli, c'erano solo due persone sul set. Ha trovato l'idea di Apple Man, il "supereroe per una dieta sana", così divertente che ha lanciato una campagna Kickstarter senza molte aspettative. Questo è diventato virale e alla fine 218 persone da tutto il mondo hanno investito 101 717 dollari nella produzione dell'intero film.

Le immagini del servizio mostrano inseguimenti in auto con una Bentley, una supereroina chiamata Cherry Girl e un super cane (un samoiedo) chiamato Super Carrot Dog.

La trama: Apple Man è un supereroe che ha voltato le spalle all'umanità. È un esperimento dell'esercito, ha combattuto e ne è uscito. Ma quando il Dr. Burger Man vuole rendere l'umanità malsana, il governo deve riattivare Apple Man. Perché "Una mela al giorno tiene lontano il giorno del giudizio".

Vasyl parla pubblicamente

Vasyl non capisce la battaglia legale. Perché non c'è alcuna menzione di smartphone, PC, notebook o tablet in tutto lo script. "Questo film riguarda il frutto più popolare del mondo: le mele", dice Vasyl.

Tuttavia, il regista rispetta il marchio Apple. Immagini dal set lo mostrano piegato sul suo Macbook. "I dispositivi Apple ci permettono di portare il nostro mestiere al livello successivo", dice il regista e attore.

Di conseguenza, afferma ripetutamente che la compagnia tecnologica non subirebbe alcuno svantaggio se permettesse la realizzazione del film. Dice anche che sarebbe felice di fornire ad Apple una versione finita del suo film prima della sua uscita. In questo modo, ha detto, il marchio poteva essere sicuro che l'azienda non avrebbe ottenuto alcuna pubblicità negativa o posizionamento indesiderato del prodotto.

Vasyl ora teme che l'intero budget della produzione dovrà essere speso per le spese legali, dice alla rivista iPhone in Canada.

Sospetta che si tratti di bullismo di marchio, ma spera ancora che la causa sia un malinteso. "Sono aperto ai negoziati e spero che si possa risolvere il conflitto".

A 23 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Giornalista. Autore. Hacker. Sono un contastorie e mi piace scovare segreti, tabù, limiti e documentare il mondo, scrivendo nero su bianco. Non perché sappia farlo, ma perché non so fare altro.


Informatica
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Smartphone
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader