Non sei connesso a internet.
Corporate logo
SmartphoneRetroscena 2842

Il mio coming-out: io amo i dumbphone

Attualmente sto testando il Nokia 3310. So che può sembrarvi insolito e vi devo una spiegazione. Probabilmente sono l’unico redattore high-tech che preferisce i telefonini stupidi a quelli smart.

È arrivato il momento del mio coming-out: io sono asofofonofilo (dal greco storpiato asophos «non intelligente», phone «telefono» e philos «amico»). Non mi sento attratto dai telefonini smart, così abili e intelligenti ma da quelli dumb, stupidi e primitivi. Lo so già da tempo e, malgrado gli sforzi dimostrati dalle persone benintenzionate, non è cambiato nulla. Spero che possiate accettarmi come sono.

Pornografia dumbphone

La mia asofofonofilia

Col passare degli anni, ho sempre dovuto adottare nuove scuse per giustificare il fatto che non volessi ancora avere uno smartphone. All’inizio era più facile: questi oggettini erano costosi e non poi così tanto speciali. Il primo iPhone in assoluto fu reperibile in Svizzera solo un anno dopo il lancio ufficiale e non aveva neanche il 3G. Gli apparecchi della concorrenza non erano certo migliori. I loro schermi reagivano solo quando li si premeva con forza. E come se non bastasse, c’era Windows Mobile 6.1.: un incubo. A quei tempi, potevo usare tranquillamente il mio dumbphone quando mi ritrovavo nella cerchia di personaggi high-tech, senza dare nell’occhio o passare per quello strano.

Ma non durò a lungo. Gli smartphone Android iniziarono ad essere perfettamente utili già dal 2010. Per tutti tranne che per me. Per il lancio del Galaxy S, Samsung mise in scena uno show mastodontico presso l’Hallenstadion di Zurigo per dimostrare a tutti che questo smartphone sarebbe stato il compagno ideale per tutti, anche per me, per ogni istante e occasione della mia vita. Mentre guardavo quello schermo gigante senza capirci un accidente, pensai: io non voglio vivere così. Ovviamente, a parte qualche nonnino saldamente ancorato al passato, ero l’unico a pensarla così.

Dopodiché, gli smartphone oltre ad essere utili diventarono anche economici. Ma io andavo avanti a forza di sotterfugi per non comprarmene mai uno. Gli smartphone agiscono come delle vere e proprie spie nella tua vita. La batteria è sempre scarica. Lo schermo si rompe subito. E la cosa peggiore: sono come una droga. È pieno di tossici che non riescono a togliere le dita da quell’oggetto neanche quando scendono dal treno! Vengono investiti dai tram perché perdono la percezione dell’ambiente circostante. E se per caso una persona reale nella vita reale si permette di parlare con loro, si sentono irritati e non sanno bene come reagire. Benvenuti nel lato oscuro della Forza!

Ci ho provato, ma non ha funzionato

Nel 2015 smisi di opporre resistenza e mi comprai uno smartphone. Era un apparecchio anche piuttosto costoso, uno Yotaphone 2. Cercai veramente di soddisfare le aspettative della società, ma non ci riuscii. Dopo poche e strazianti settimane rivendetti lo smartphone e con una bella sensazione di leggerezza tornai a utilizzare il mio vecchio Nokia. Mi correggo: tornai a utilizzare i miei Nokia, perché nel frattempo ne avevo tre. Sì, perché l’azienda Nokia stava lentamente giungendo alla sua fine; lo si percepì chiaramente quando fu venduta a Microsoft. Ma io ero preparato. «Telefonerò con un dumbphone Nokia fino alla fine dei miei giorni» pensai con ostinazione. In altre parole, diventai un prepper, un survivalista, preparato a difendermi dall’inevitabile caduta del mondo delle telecomunicazioni.

La difficoltà di approvvigionamento di telefonini Nokia era prevedibile ed io ero preparato

Se non c’è altro modo, dovrò adattarmi

Ma non fu per nulla facile. Ero letteralmente accerchiato da quei tossici. E ormai si sa come agiscono: sanno esattamente che quella robaccia è dannosa, ma continuano a farne uso comunque. I servizi segreti spiano il mondo intero, spillano informazioni e le passano ai grandi fornitori di dati, gli appartamenti di cittadini innocenti vengono perquisiti dalla polizia nel cuore della notte, all’aeroporto vieni bloccato per ore a causa di uno stupido commento postato su Twitter. Ciononostante, i miei amici tossici continuavano a insistere affinché mi iscrivessi anche io su WhatsApp. Perché WhatsApp ti aiuta a fare appuntamento con i tuoi amici! Come se l’umanità non ne fosse mai stata capace prima. Esistono le mail, gli SMS, c’è Doodle e ci sono anche i messaggi criptati, ma no, bisogna comunicare per forza con WhatsApp, diamine, neanche morto! Al punto che mi misero alle strette e fui costretto a scegliere: o mi aggregavo o perdevo la mia rete sociale.

Decisi di aggregarmi. Mi comprai un Samsung Galaxy A3, un modello dell’anno passato, a 199 franchi. Me la cavavo sicuramente meglio con questo smartphone che con il primo. La cosa che mi aiutò maggiormente nella fase di adattamento fu la modalità “ultrarisparmio” che riusciva a trasformare rapidamente lo smartphone in un dumbphone. E la custodia proteggeva lo schermo evitandone la rottura immediata. Così, poco a poco, riuscii a sopportare l’idea di avere uno smartphone.

Il Nokia 3310 – finalmente posso essere me stesso

E ora che mi sono rassegnato all’idea di una vita senza dumbphone, mi viene chiesto di testare il Nokia 3310. Poiché si tratta di una novità! Non è proprio uguale all’originale, ma è un dumbphone a tutti gli effetti: piccolo, carino, onesto, fidato e per nulla complicato. Tra una settimana circa, qui sotto, potrai leggere se è veramente così.

Non è meraviglioso?

Aggiornamento

Il test è concluso e ora esiste anche una versione 3G del Nokia 3310:

Nokia 3310 – il ritorno di una leggenda
SmartphoneRecensione

Nokia 3310 – il ritorno di una leggenda

  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, carbone di legna)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, carbone di legna)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, carbone di legna)
CHF 56.90
Nokia 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, carbone di legna)
26

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: domani alle 12:30
  • Berna: oggi alle 17:00
  • Dietikon: oggi alle 17:15
  • Ginevra: domani alle 14:00
  • Kriens: domani alle 13:00
  • Losanna: domani alle 12:30
  • San Gallo: domani alle 13:00
  • Winterthur: domani alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 13:00
  • Zurigo: oggi alle 17:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, azzurro)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, azzurro)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, azzurro)
CHF 57.–
Nokia 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, azzurro)
26

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: domani alle 12:30
  • Berna: oggi alle 17:00
  • Dietikon: oggi alle 17:15
  • Ginevra: domani alle 14:00
  • Kriens: domani alle 13:00
  • Losanna: domani alle 12:30
  • San Gallo: domani alle 13:00
  • Winterthur: domani alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 13:00
  • Zurigo: oggi alle 17:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, Rosso caldo)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, Rosso caldo)
  • 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, Rosso caldo)
CHF 62.80
Nokia 3310 (2.40", 0.06GB, Doppia SIM, 2MP, Rosso caldo)
26

Disponibilità

  • Data di consegna sconosciuta

Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Nokia 3310 – il ritorno di una leggenda
SmartphoneRecensione

Nokia 3310 – il ritorno di una leggenda

Un feature phone con WhatsApp: lo Smilyphone
SmartphoneRecensione

Un feature phone con WhatsApp: lo Smilyphone

<strong>Apple iPhone XS, XS Max e XR</strong>
SmartphoneNovità nell'assortimento

Apple iPhone XS, XS Max e XR

User

David Lee, Zurigo

  • Teamleader Thor
Il mio interesse per il mondo IT e lo scrivere mi hanno portato molto presto a lavorare nel giornalismo tecnologico (2000). Mi interessa come possiamo usare la tecnologia senza essere usati a nostra volta. Fuori dall'ufficio sono un musicista che combina un talento mediocre con un entusiamso eccessivo.

28 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User Nebucatnetzer

Cooler Artikel. Ich mag mein Smartphone zwar oft gerne allerdings gibt es schon Momente wo ich mir Gedanken über meinen Umgang damit mache. Auch der Satz in deiner Beschreibung "Mich interessiert, wie man Technik benutzen kann, ohne selbst benutzt zu werden." kann ich sehr gut nachvollziehen.

19.09.2017
User paleopower17

Bon article, intéressant de la voir promu sur un site de vente électronique principalement.
Ce genre de vision, ne doit pas être isolée évidemment, voilà pourquoi c'est une bonne chose aujourd'hui que les constructeurs s'intéresse encore au feature phone mais dans une version revue et améliorée de ceux-ci grâce aux progrès techniques réalisés. Je pense notamment au nouveaux Flipphones de Samsung qui propose une approche hybride.

05.10.2017
Rispondi
User MakeAppsNotWar

"wo ich mässiges Talent mit übermässiger Begeisterung kompensiere." -David Lee, mag moderne Technologie nicht, arbeitet aber in der Branche.


Mit dem im CV kriegste jeden Job :D

20.09.2017
User Aurel Stevens

Vielen Dank für den Hinweis! Ich habe David auf dem Radar!

20.09.2017
Rispondi
User Canavar

Will it blend? That is the question!

20.09.2017
User GarminAsus

*bend

22.09.2017
User Canavar

nein **blend

22.09.2017
User melkobali

youtube.com/watch?v=8Sbizs-...

28.06.2018
Rispondi
User Anonymous

ich persönlich vermisse vorallem E.161, schade das die Option bei keinem Smartphone geboten wird. Die Blackberry Tastaturen sind da leider auch keine Alternative. Man war einfach viel schneller beim tippen, vorallem musste man nicht drauf schauen um zu schreiben.

20.09.2017
User rhth34tzrh5666

Nokia E55 ist ein perfektes kompromiss telefon. es geht eigentlich nur skype und whatsapp, symbian ist eine krankheit, aber der akku schaft easy 2 wochen.

20.09.2017
User A_B_C_D

Und jetzt stell dir mal vor warum diese Handy 2 Wochen durchhalten ? na ? Das Display bei Smartphones generien denn höchsten Stromverbrauch

20.09.2017
User fumo

ja, liegt ausschliesslich am bösen Display. Nicht am Zusammenspiel von Display, CPU, mehrere, gleichzeitig laufende Funkstandards, Hintergrundtasks, etc....

20.09.2017
Rispondi
User Anonymous

Dir ist aber schon bewusst das dass erste iPhone doch WLAN hatte? 3G hatte es nicht, WLAN jedoch schon.

20.09.2017
User Anonymous

Ohne WLAN wäre wohl schon ein bisschen problematisch gewesen ^^

20.09.2017
User David Lee

Ups. Korrigiert.

20.09.2017
Rispondi
User simon.laube

schön geschrieben! der wechsel vom dumb zum smart war bei mir genau gleich

20.09.2017
User Cannaprn

Schöner Artikel. Ich dachte nur Kriminelle benutzen diese alten Handys noch^^ wieder was gelernt

20.09.2017
User MakeAppsNotWar

Wer weiss... David Lee willste was sagen?

20.09.2017
Rispondi
User Fixed-Bearing

Ähnlich ergeht es dir, wenn du um alles in der Welt dein Windows Phone nicht hergeben willst. Da gibt es ja keine Apps usw.
Jetzt schreib ich mir die Apps halt in Visual Studio selbst und kombiniere nach Belieben mit Raspberry Pi IoT's, welche ich auch gleich selbst baue.

21.09.2017
User RetoBarbon

Also im allgemeinen liebe ich die Artikel Deines Kollegen Bärlocher, Aber das Zeug von der IAA war total Egozentrisch, es ging vorwiegend um viel Arbeitsstunden. Ich muss nun sagen, mit diesem Artikel leuchtet mir ein neuer Stern am Digitec Himmel. Lese alles dank IPhone7 aber ich freue mich schon..

24.09.2017
User VirussInside

But the real question is : Can it still be used as a hammer ?

06.10.2017
User Grendizr

As a Software Engineer who even already worked on iOS app. I managed never to had one smart-thing and I'll try to keep it this way. To be honest I don't use my phone so much, but hey .. that's just a phone !
Recently I was forced to change my 2G phone because of the lack network provider support.

20.09.2017
User Grendizr

I selected my "new" dumbphone based on what ? the SAR level of course.

I used this useful website to do so handystrahlung.ch/sar.php and ended up with a not well known "Kazam Life B7" which is quite handy and does the job quite well.

The best part is the head SAR value is quite ridiculous compared to any smartphone ... specially iPhones which act like a crazy power plant in your pocket.

Thumbs up Asophophonophilio-nados !

20.09.2017
User amigafreak

You cannot create a good product if you don't use it!

21.09.2017
User Fixed-Bearing

Moment ... wurde nicht der Apfel Steve zu seinem iPad von einem Journalist gefragt, ob sich seine Kinder denn darüber (iPad) freuen würden und er antwortete, dass die (seine Kinder) keines haben werden ...

21.09.2017
User juerg.marty

Super Angebot das Nokia 3310. Frage : ich habe gehört das Betriebssystem kann in der Schweiz nicht genutzt werden. Stimmt das. Ich selber bin ein altmodischer Handybetreiber und funktioniere mit den alten herkömmlichen dumbs und bleibe auch dabei. .

03.10.2017
User David Lee

juerg.marty: Das Nokia 3310 funktioniert selbstverständlich auch in der Schweiz.

03.10.2017
Rispondi