Non sei connesso a internet.
Corporate logo
Novità e tendenze 2229

Grazie di tutto, cara Texas Instruments TI-84 Plus

A cosa servono al giorno d’oggi le calcolatrici, soprattutto quelle enormi? Ormai usiamo gli smartphone per fare i calcoli! La mia risposta: gli smartphone non sono ammessi negli esami semestrali. E magari una calcolatrice ha più funzioni e capacità rispetto a un’app. L’ho testata: la Texas Instruments TI-84 Plus è più robusta del previsto.

Le calcolatrici sono strumenti fastidiosi. Ci creano più problemi di quanti non ne avessimo ai tempi in cui negli esami i calcoli si facevano a mente.

Ma una calcolatrice è comunque importante, soprattutto se sei in un gruppo di studenti e devi sostenere degli esami di matematica. Per i miei studi di economia, il mio docente mi ha consigliato di comprare una calcolatrice TI-84 Plus. Detto fatto: ne possiedo una da due anni e mezzo.

La TI-84 Plus è una calcolatrice grafica che può fare parecchie cose.

TI-84 Plus (Batterie)
CHF 126.–
TI TI-84 Plus (Batterie)
2

Disponibilità

Invio postale

  • Ancora solo 3 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: oggi alle 12:30
  • Berna: oggi alle 12:00
  • Dietikon: oggi alle 13:30
  • Genf: oggi alle 14:00
  • Kriens: oggi alle 13:00
  • Losanna: oggi alle 12:30
  • San Gallo: oggi alle 13:00
  • Winterthur: oggi alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 11:00
  • Zurigo: oggi alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Io e la matematica non siamo mai andate molto d'accordo. Abbiamo una lunga storia d’amore e odio, e la situazione è un po’ la stessa con le calcolatrici. In matematica andavo così male che prima di continuare gli studi l’università mi ha gentilmente offerto un corso preparatorio. Lì ho fatto conoscenza con la TI-84 per la prima volta. Con la TI-84 Plus puoi fare quasi tutto. Tranne che giocare a Snake. Questo sì che le avrebbe fatto guadagnare dei punti.

Errore, errore e di nuovo errore

Per la laurea ho dovuto frequentare un corso di matematica aziendale, in cui in molti casi i problemi da risolvere richiedevano di trovare un valore massimo o minimo. Chi mastica nozioni di matematica lo sa: l'equazione deve essere impostata a zero. Fin qui tutto bene. Con la TI-84 Plus è possibile farlo con la funzione «Solver».

Ma, quando l’ho provata, invece di risolvere i miei problemi me ne ha creati di nuovi. Ogni volta che tentavo di risolvere un'equazione, la calcolatrice mi dava un messaggio di «Syntax error». Mi scervellavo: «Devo aver digitato qualcosa di sbagliato. Va bene, proviamo da capo». Ma niente, un altro messaggio: «Equivalent Error». Ancora errori.

Se questo affare non fosse così costoso, l’avrei tirato fuori dalla finestra molto tempo fa.

Sono mesi che mi trattengo.

Leggere è utile anche in matematica

Arriviamo al giorno in cui ho letto il manuale di istruzioni della TI-84 Plus. In quel momento ho imparato cosa piace e cosa non piace alla calcolatrice, che è essenziale sapere quale meno va davanti a un numero, dove mettere le parentesi e tutto ciò che può andare male quando lavori con le potenze.

La TI-84 Plus non può effettuare chiamate. Ma questa è una cosa con cui deve fare i conti.

Questo semestre ho un altro test di matematica. In programma ci sono derivazioni, integrazioni ed equazioni fino alla nausea. Dato che in passato non ho sempre passato i test, spesso faccio le ore piccole per studiare. Questa prova si è tenuta di sabato mattina. Non chiedermi per quale motivo un’università faccia un test di matematica il sabato mattina.

Fortuna nella sfortuna

Prima del test che si teneva sabato mattina, il venerdì pomeriggio ho lavorato ad alcuni problemi. E quando studio bevo anche tanta acqua, come mi è stato consigliato.

Tra un’equazione e l’altra, a un certo punto ho rovesciato per sbaglio il mio bicchiere mezzo pieno... indovina su cosa?

E qui mi sono immaginata tre scenari diversi. Il primo: la TI-84 Plus è una calcolatrice programmabile. Il mio docente e i miei compagni di studio mi hanno passato dei programmi, che ho installato e utilizzato sulla calcolatrice. Per me, questi programmi erano lo strumento infallibile che mi avrebbero permesso risolvere le equazioni quadratiche e ne ho sempre avuto bisogno.

«E ora ho distrutto tutto», ho pensato. A pochissime ore dal test. «Nooooooooo!» Il secondo: «Come faccio a recuperare una nuova calcolatrice in così poco tempo?»

Ma poi mi sono ricomposta, ho fatto due respiri e ho asciugato la calcolatrice con un panno spugna e molta cura.

Miracolo: la TI-84 Plus funzionava ancora. Quasi non ci credevo. La TI-84 Plus continuava a fare i suoi calcoli come se nulla fosse. Non cercava di farmi sentire in colpa per averla accidentalmente affogata in un bicchier d’acqua.

Bene, sono riuscita a sostenere il mio esame e la calcolatrice funziona ancora oggi.

Grazie, TI-84 Plus, grazie di tutto. All’inizio ti odiavo, ma ora non potrei più vivere senza.

Qual è la tua esperienza con una calcolatrice? Raccontamelo nei commenti. :)

Potrebbero interessarti anche questi articoli

<strong>Ho perso il mio smartphone!</strong> Niente paura
SmartphoneKnow-how

Ho perso il mio smartphone! Niente paura

User
Le mie passioni: sperimentare e scoprire cose nuove. A volte qualcosa non va come dovrebbe andare o nel peggiore dei casi, qualcosa si rompe. Sono dipendente dalle serie tv, quindi non posso fare a meno di Netflix. D'estate mi trovate fuori, sotto il sole, al lago o a un festival musicale.

22 Commenti

Per favore, effettua il login.

Devi effettuare il login per scrivere un nuovo commento.


User Canavar

2 + 2 is 4 minus 1 thats 3 quick mafs

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Loris1993

The ting goes skrrrahh
I tell her man's not hot

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User ShadowS

Dass man Spiele darauf programmieren kann, wurde nicht erwähnt ^^

07.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User firefox_mozilla

Tetris und mittels Connector-Kabel gegen Mitschüler gamen. Das waren noch Zeiten.

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User AightBit

Quadratischen Gleichungen zu Lösen sollte auch ohne Script möglich sein, wenn man in der Oberstufe aufgepasst hat...

07.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User firefox_mozilla

Ich hatte mal ein TI Voyage200. Das war vielleicht ein Klotz. ;-)
Nun bin ich beim TI nSpire CAS. Farbdisplay, Mauspad und Akku.

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Konnte scho diverse Taschenrechner ausprobieren, unter anderem TI Voyage 200, Ti nSpire CAS, aber am aller besten hat mich der HP Primer überzeugt. Dieser hat ein grosses Farbdisplay, Touchscreent, viel einfachere und intuitivere Bedienung als der Ti nSpire CAS und auch vom Preis her nur halb so teuer wie der nSpire.

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User jorgenbergstrom

1995 - Abschluss meiner naturwissenschalftlichen Matura in Schweden und das TI-81 war absolut notwendig - sogar ein wichtiger Bestandteil der Prüfung. Heute, was, 23 Jahre später sieht der "neue" Teil fast genau gleich aus. Take about avoiding disruption. Nostalgie pur! Danke für die Erinnerung!

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User uberrice

Der TI-84 ist auch total veraltet. Wird in Schulen einfach verwendet "Weil es schon immer so war". Die 'neuere Version', die mittlerweile aber auch schon gut.. 6 jahre? alt ist, ist der nspire CX

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User CaptainHowdy

Bei uns musste man noch die Gleichungen von Hand lösen, da war nur ein Nicht-Programmierbarer Taschenrechner an der Prüfung erlaubt. Da ich von der Mittelschule einen TI-89 hatte, konnte ich den nicht gebrauchen (ausser zum Snake spielen, das ist nämlich möglich mittels zusätzlicher Software).

08.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Axonteer

Ich hab immer noch meinen Treuen TI-89 Titanium ohne den treuen Krieger ich mein Studium nicht so einfach gepackthätte. Tja Ingenieurswissenschaften eben, da reicht das smartphone nicht aus ;-)

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User michaelköl

Zu meiner Zeit zwar noch kein Grafikrechner erlaubt. Trotzdem nutzte ich hauptsächlich einen HP 28S, später HP 48. Ich liebt deren Eingabeart ohne Klammern. Ich fand die (pixeligen) Graphen cool. Und heute schaue ich den 48er an, denke an früher und leg ihn wieder weg.

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User schillinger

Mein 48GX werde ich auch behalten. Ich hatte während des Studiums unzählige Stunden mit ihm verbracht!

11.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

Rispondi
User Nightlord

"Telefonieren kann der TI-84 Plus nicht. Aber damit musst du halt rechnen."
Öhm...ja...

07.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User ahirschi

Während meiner Lehre als Tiefbauzeichner, habe ich mir 1982 den Casio PB-100 geleistet. 1985 kurz vor der Abschlussprüfung ist ein Lastwagen darüber gefahren - aber das Ding läuft heute noch. Dank dem Casio habe ich Freude am Programmieren gefunden und die Informatik zum Beruf gemacht. Danke Casio!

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User maurizio

Wer einen Taschenrechner bei der Arbeit braucht (so wie ich), weiss, dass das Handy nicht ganz bequem ist: Physische Tasten sind ein MUSS!!! Touchscreen ist für sehr wenige Berechnungen nett, aber nicht auf Dauer!

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User m@Xist

Es geht nichts über den 48G. Was ich da jeweils für UI gebastelt hatte mit PopUp-Fenstern um die Formeln unterzubringen haha

09.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Anonymous

Anstatt dass uns die Lehrkörper (auf Stufe Sekundar- und später Berufsschule) nicht gleich mit DEM Tool aller Tools in der Engineering-Szene (EXCEL - jawohl!) ausgebildet hätten, hätten wir Tonnen von Batterien und unnützem Gadgets sparen können - und damit einen echten Beitrag für den Umweltschutz....

14.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.

User Numa0000

HP con notazione RPN per tutta la vita!
Uso dal 1983 una HP 42S, ne ha viste di tutti i colori e dopo 35 anni funziona ancora come il primo giorno!
Altro che obsolescenza programmata!!!
Prima usavo la mitica 41CV, la nonna di tutte le calcolatrici scientifiche programmabili... E anche quella funziona ancora alla perfezione...

22.02.2018
Segnala abuso

Devi essere connesso al tuo account per segnalare un abuso.