Cacca?! L’esito delle traduzioni automatiche su digitec e Galaxus
Novità aziendaliInformatica

Cacca?! L’esito delle traduzioni automatiche su digitec e Galaxus

Eva Francis
Zurigo, il 19.09.2018

Hai mai sentito parlare di profumi del tipo «acqua di gabinetto», «cacca» o «schifezza»? Beh, neanche noi. Ciononostante sono apparsi nel nostro negozio online. Ma com’è possibile? Lo è perché da un po’ di tempo stiamo collaborando con DeepL, un servizio di traduzione automatica indubbiamente intelligente, ma assai lungi dalla perfezione.

Per questo ora ci stiamo rivolgendo a tutte le persone là fuori, incluso te! Sì, proprio tu: abbiamo bisogno del tuo aiuto! Se ti capita di leggere traduzioni strampalate, facci un fischio, contattaci, scrivici, chiamaci, insomma faccelo sapere!

Il nostro assortimento è in continua crescita e, di conseguenza, tutti i testi relativi ai prodotti – nomi, descrizioni, filtri, proprietà e specifiche – brulicano senza tregua. Per noi è importante che tutte queste informazioni siano tradotte nella tua lingua e che siano quindi disponibili in tedesco, francese, inglese e anche in italiano.

Per quale motivo lavoriamo con un servizio di traduzione automatica?

Tradurre manualmente questa moltitudine di dati è semplicemente impossibile. È vero che il nostro team di traduzione conta ben nove collaboratori, ciononostante, ci impiegherebbero anni a tradurre tutti i dettagli dei prodotti, considerando che al momento ce ne sono oltre due milioni in assortimento e continuano ad aumentare. E poi, onestamente, chi si divertirebbe a fare un lavoro di questo tipo?

Ecco perché abbiamo aggiunto un nuovo membro al team di traduzione: si chiama DeepL. Non ne hai mai sentito parlare? Si tratta di un servizio di traduzione automatica. Secondo noi è il migliore nel suo genere. Ogni notte, quando le nostre traduttrici e i nostri traduttori stanno facendo sogni tranquilli, DeepL si mette al lavoro e riporta in italiano, francese e inglese tutti i testi relativi ai prodotti che trova all’interno della nostra banca dati. Così, l’indomani mattina, le nostre traduttrici e i nostri traduttori possono dedicarsi al blog che tanto apprezzi. E tu puoi leggere le recensioni di prodotti, le guide all’acquisto, i reportage e tutti gli altri testi pubblicati dal nostro team editoriale nella lingua che preferisci.

Per quale motivo lavoriamo con traduttrici e traduttori in carne e ossa?

Perché siamo molto di più di un motore di ricerca con filtri intelligenti e strumenti di confronto per trovare il prodotto giusto. Il contenuto pubblicato sul nostro sito ha per noi un’importanza fondamentale. Vogliamo che tu ti senta ispirato leggendo i nostri testi. Vogliamo informarti sulle novità e tenerti al corrente delle nuove tendenze. Per questo lavoriamo con un team di 18 redattori che pubblicano un articolo dietro l’altro e nove traduttori interni che li traducono giornalmente con passione. In questi tempi di automazione, siamo orgogliosi di poter offrire testi autentici, originali, sinceri e di poterli tradurre nella tua lingua.

Vuoi conoscere il nostro team di traduzione? Eccolo al completo: Anne Chapuis, Jean-François Arnaud, Sophie Boissonneau e Stéphanie König si occupano delle traduzioni in francese; Alessandra Ruggieri De Micheli, Leandra Amato e Sanela Dragulovic sono le strateghe della traduzione in italiano; Jessica Johnson-Ferguson e Eva Francis sono responsabili per la traduzione in inglese.

E invece DeepL chi diavolo è?

DeepL è un’azienda di deep learning che sviluppa tecnologie di intelligenza artificiale per comprendere i testi e tradurli in varie lingue. L’azienda con sede in Germania è stata fondata nel 2009 con il nome di Linguee e ha introdotto il primo motore di ricerca di traduzioni disponibile su Internet. Nel 2017 è stato lanciato DeepL Translator, un sistema di traduzione automatica in grado di generare traduzioni di qualità impareggiabile. Puoi trovarlo e usarlo gratuitamente su Internet all’indirizzo DeepL.com/translator. DeepL è straordinariamente intelligente. E dobbiamo ammettere che è molto più veloce di noi. Per questo DeepL rappresenta una valida aggiunta al nostro team di traduzione. Ma nessuno è perfetto. E nessuna macchina può esserlo (neanche HAL 9000 lo era).

Vuoi sapere di più sull’intelligenza artificiale e sul deep learning? Leggi il seguente articolo:

  • RetroscenaInformatica

    IA, Machine Learning e Deep Learning: qual è la differenza?

Hai trovato un errore DeepL? Diccelo!

Certe volte DeepL salta fuori con delle creazioni raccapriccianti. Vuoi qualche esempio? Ha avuto la fantasia di tradurre «Wasserfest» (inteso come impermeabile) in «Festival dell’acqua» e il tipo di profumo «eau de toilette» in «acqua di gabinetto». Non ti basta? Lo spray per il corpo «Body Mist» e quello per i capelli «Hair Mist» sono stati trasformati in «cacca» e «schifezza». Ma com’è potuto accadere? Beh, DeepL è abbastanza intelligente da analizzare il contesto in cui una parola viene utilizzata e adattare di conseguenza la sua scelta di traduzione. Ma se si imbatte in un termine isolato come «eau de toilette», mancano tutte le informazioni relative al contesto. Senza di esse non può sapere se il termine in questione viene utilizzato in un dépliant di profumi o in una guida all’istallazione di un water.

Lavoriamo con DeepL da circa sei mesi e continueremo a farlo perché il nostro assortimento cresce senza posa. Ma cosa significa questo per il nostro team di traduzione? Le nostre traduttrici e i nostri traduttori hanno più tempo per concentrarsi sui contenuti editoriali e sulla revisione dei testi di DeepL relativi ai prodotti. E cosa significa questo per te? Puoi navigare nel nostro negozio selezionando la lingua che preferisci e tutte le informazioni relative ai prodotti che vedrai in italiano saranno le stesse che si trovano nel portale in lingua tedesca.

Tuttavia, ogni tanto potresti imbatterti in una traduzione strampalata. Se dovesse succedere, faccelo sapere inviandoci un'e-mail all’indirizzo translations@digitecgalaxus.ch. L’errore verrà corretto immediatamente – promesso! E in compenso ti regaleremo dei punti karma!

A 67 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

I suoi passaporti, svizzero e britannico, parlano chiaro. È cresciuta a Mullheim, un paesino del Canton Turgovia, ma le sue radici affondano anche a Brecon, una cittadina del Galles. Eva gioca a calcio gaelico presso lo «Zürich Inneoin GAA Club» e si diverte con progetti curiosi. Attualmente colleziona sacchetti igienici per cani provenienti da tutto il mondo e ne ha già accumulati un centinaio. 


Informatica
Segui gli argomenti e ricevi gli aggiornamenti settimanali relativi ai tuoi interessi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader

  • Skeleton Loader

    Skeleton Loader